Notizie SSC Napoli

"Benedetto Novantesimo", i gol del Napoli all'ultimo respiro raccontati in un libro

L'appassionante ed emozionante viaggio nelle reti azzurre più celebri tra quelle segnate nei minuti finali, raccontate dalla penna di Giuseppe Porcelli e dalla matita di Lorenzo Ruggiero

Mercoledì 13 ottobre, presso la Libreria Mondadori in via Luca Giordano al Vomero, è stato presentato "Benedetto Novantesimo" (Guida Editori - prefazione di Antonello Perillo), il libro del giornalista Giuseppe Porcelli con i disegni di Lorenzo Ruggiero (Marvel, DC). A moderare l'incontro il Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli.

Il lavoro di Giuseppe Porcelli è un appassionante ed emozionante viaggio nelle reti del Napoli più celebri tra quelle segnate nei minuti finali, che attraversa oltre 30 anni di storia del club partenopeo. Tantissimi gli aneddoti presenti nel libro, tra cui anche il racconto dell'ex terzino azzurro Mauro Milanese del suo memorabile gol al Verona, siglato proprio allo scadere in un match giocato al San Paolo contro gli scaligeri nel dicembre 1996.

L'intervista all'autore

Giuseppe, come e quando è nata l'idea di scrivere "Benedetto Novantesimo"?

"L'idea è nata durante il primo lockdown. Con Lorenzo Ruggiero, che ha curato i disegni che accompagnano i testi, avevamo pensato ad un lavoro a 4 mani già da tempo, ma era sempre rimasto un desiderio. Invece, con più tempo a disposizione, abbiamo potuto concretizzare questo nostro progetto fatto di tanta memoria, ma anche tante ricerche".

Cosa troveranno i lettori nel libro?

"Il libro vuole far ripercorrere ricordi lieti ai tifosi del Napoli. Ricordi emozionanti, dotati di quell'esplosività che solo un gol all'ultimo minuto può regalare. Un viaggio nel passato glorioso di Maradona e compagni che attraversa oltre 30 anni di storia azzurra in Serie A, per arrivare ai nostri giorni. Sono 50 fuochi di artificio narrati anche attraverso alcune curiosità. Ci sarà il gol di Cavani con il Lecce? E quello di Lavezzi a Cagliari? Tante domande di questo genere saranno, ci auguriamo, soddisfatte nel corso della lettura".

C'è uno dei gol che hai raccontato nel libro a cui sei più affezionato?

"Sceglierne uno è difficile. Diciamo che dell'era Maradona forse il gol di Corradini contro la Fiorentina è il più emblematico, anche perché arrivò dopo una memorabile rimonta e contribuì alla conquista del secondo scudetto. In tempi recenti da Maggio ad Hamsik, da Cavani a Mertens è difficile scegliere?ma il gol di Koulibaly alla Juventus nell'anno dello scudetto sfiorato, illustrato in copertina, ci ha fatto sognare come pochi altri gol nella storia".

Se guardiamo alla stretta attualità, il Napoli di Spalletti sta segnando spesso al novantesimo...

"Sì, quasi ci vorrebbe una versione aggiornata, magari inserendo anche i gol delle altre competizioni come Coppe Europee, Coppa Italia, e le imprese nelle serie inferiori. Speriamo ne faccia tanti di all'ultimo minuto e soprattutto che portino successi. Perché vincere è bello, ma vincere al novantesimo lo è ancora di più".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Benedetto Novantesimo", i gol del Napoli all'ultimo respiro raccontati in un libro

NapoliToday è in caricamento