Giovedì, 18 Luglio 2024
Notizie SSC Napoli

Infortunio Ghoulam, i motivi: "Troppe partite ravvicinate"

A dirlo è Piero Volpi, medico dell'Inter, che propone alcune soluzioni per ridurre il numero di infortuni gravi per i calciatori di serie A

"Sarri ha detto una verità". Così Piero Volpi, responsabile area medica FC Internazionale a Tutti Convocati su Radio 24 in merito alle dichiarazioni di Sarri sull'infortunio di Ghoulam: “Forse il fattore più importante è proprio questo, cioè il fatto che oggi giocando queste squadre domenica-mercoledì o sabato e martedì, oppure addirittura giovedì come giocano stasera le squadre in Europa League e poi domenica, è chiaro che tu hai tempi molto, molto stretti. Tu mandi in campo giocatori che fisicamente sono pronti per giocare la partita però biologicamente non conosci quanto questa fatica possa incidere. E lì basta veramente poco, perché oggi una velocità di cambio di direzione, un inserimento, un taglio ti può lasciare il contatto con il terreno, il tacchetto, il ginocchio, la rotazionalità va fuori controllo e quindi praticamente ti rompi il crociato. Per questo io ho proposto già da due anni, e so che la Federazione in parte sui dilettanti l'ha fatto, l'unica possibilità, non potendosi ridurre i calendari perché tutti vogliono giocare in Europa, in Nazionale e in campionato, di aumentare le sostituzioni. Dobbiamo far sì che i giocatori possano giocare di più tutti e un po' meno quelli che giocano sempre, fare un turnover vero, perché se no alla fine con tre sostituzioni l'allenatore chiaramente fa giocare sempre gli stessi, cioè quelli che gli danno più affidamento in tante partite, perché si parla di turnover, ma poi vedete che giocano sempre i titolarissimi.”

TRE NOMI PER SOSTITUIRE GHOULAM

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortunio Ghoulam, i motivi: "Troppe partite ravvicinate"
NapoliToday è in caricamento