rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Genoa-Napoli 2-3: Mertens si scatena, gli azzurri espugnano Marassi

Due gol e mezzo del belga, uno dei quali da cineteca, regalano i tre punti contro i rossoblù di Juric, in vantaggio dopo pochi minuti grazie alla rete di Taarabt

Il Napoli riscatta subito il pareggio interno contro l'Inter, tornando alla vittoria sul campo del Genoa e riprendendosi la vetta della classifica, occupata per qualche ora dalla squadra di Spalletti. Gli azzurri espugnano Marassi per 3-2, grazie ad una serata di grazie di Dries Mertens, autore di due gol e mezzo.

E dire che l'inizio non era stato proprio dei migliori per Hamsik e compagni. Dopo pochi minuti, infatti, erano proprio i padroni di casa a passare in vantaggio grazie ad una rete di Taarabt. Il vantaggio rossoblù dura poco però: Mertens si guadagna un calcio di punizione dal limite che lui stesso trasforma in modo magistrale, beffando Perin.

TUTTO SULLA PARTITA/Le azioni salienti ed il tabellino del match

Alla mezz'ora ancora il folletto belga finalizza nel migliore dei modi uno splendido lancio di Diawara concludendo e fulminando l'estremo difensore ligure con un tiro imparabile. Zielinski sfiora il 3-1, ma la prima frazione si chiude con il minimo scarto in favore degli uomini di Sarri.

LE PAGELLE DEGLI AZZURRI/Mertens incanta Marassi

Nella ripresa il Napoli controlla il match e segna il terzo gol grazie ad una splendida azione sull'asse Insigne-Mertens, deviata in rete dal grifone Zukanovic. La partita sembra chiusa, ma Izzo la riapre approfittando di una dormita della retroguardia azzurra. Lapadula sfiora il clamoroso pareggio, Hysaj manca la rete del 4-2. Finisce 3-2, con i partenopei che centrano la loro nona vittoria in dieci partite.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa-Napoli 2-3: Mertens si scatena, gli azzurri espugnano Marassi

NapoliToday è in caricamento