menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genoa-Napoli 0-2 | Immediato riscatto degli azzurri a Marassi

Dopo il deludente pareggio interno con il Sassuolo, i ragazzi di Benitez reagiscono subito, espugnando Genova con una doppietta di Pandev. Esordio assoluto per Zapata

Pronto riscatto del Napoli dopo il pareggio interno con il Sassuolo di mercoledì scorso, gli azzurri espugnano Marassi battendo il Genoa per 2-0, grazie alla doppietta di Pandev realizzata nel primo tempo. Unica nota negativa l’infortunio di Albiol sul finire della prima frazione, la cui entità resta comunque da valutare.

IL MATCH – Benitez fila dritto per la sua strada e nonostante qualche polemica negli ultimi giorni per il turnover messo in atto con il Sassuolo, il tecnico spagnolo lascia fuori addirittura Hamsik ed Higuain, sostituiti  da Pandev e dall’esordiente Zapata. Stavolta, però, il Napoli c’è nella testa e lo si capisce già nei primi minuti di gioco, letteralmente comandati dai partenopei. Poco prima del quarto d’ora arriva il gol che sblocca la gara: Insigne serve Pandev in profondità, il macedone con un colpo da biliardo batte Perin e porta in vantaggio i suoi. Ancora il macedone al 25’ chiude virtualmente la gara, siglando anche la rete del raddoppio. Il Genoa, appare tramortito e Liverani toglie l’ex di turno Gamberini per inserire Stoian a pochi minuti dall’intervallo. Nelle fila azzurre Albiol resta negli spogliatoi per un problema fisico.  Al suo posto c’è Cannavaro. Nella ripresa la musica non cambia. Il predominio è dei padroni di casa, ma il Napoli controlla bene e parte in contropiede. Higuain sostituisce Zapata, Hamsik resta in panchina. Gli azzurri vincono e convincono, ora sotto con la Champions e con la difficilissima trasferta di Londra con l’Arsenal.

GENOA-NAPOLI 0-2

Genoa: Perin, De Maio, Portanova, Gamberini (37' Stoian), Biondini, Kucka, Antonini (46' Santana), Matuzalem (60' Fetfatzidis), Vrsaljko, Gilardino, Calaio'. All. Liverani

Napoli: Reina, Mesto, Albiol (46' Cannavaro), Britos, Zuniga, Inler, Behrami, Callejon, Pandev (80' Dzemaili), Insigne, Duvan (58' Higuain) A disp.Rafael, Colombo, Fernandez, Armero, Radosevic, Hamsik, Mertens. All.Benitez

Arbitro: Damato di Barletta

Marcatori: 14' e 25' Pandev

Note: ammoniti Mesto, Matuzalem, Kucka, Higuain.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento