menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lorenzo Insigne con la maglia dell'Italia

Lorenzo Insigne con la maglia dell'Italia

La Gazzetta e quella frase su Insigne: "I puffi non abitano a Gomorra..."

Ritenuto dai più illogico, forzato, se non del tutto fuori luogo, un passaggio sull'edizione della "rosa" di oggi paragona l'attaccante di Napoli e Nazionale al rovescio della medaglia dei Savastano

Polemiche per una frase pubblicata oggi sull'edizione cartacea della Gazzetta dello Sport a proposito di Lorenzo Insigne. La "rosa", sulla (buona) prestazione dell'attaccante del Napoli chiamato in causa da Conte nel corso del match tra Italia e Irlanda, ha scritto per mano del giornalista Massimo Cecchini: "I puffi non abitano a Gomorra. Per questo l’unico azzurro di Lorenzo insigne è il cielo che bagna Napoli. E cosi, in tempi di fiction di successo, di male apparentemente irredimibile, l’attaccante diviene all’improvviso il contraltare immaginario della famiglia Savastano, la storia da raccontare perché può prevedere il lieto fine”.

Un paragone apparso ai più illogico, forzato, del tutto fuori luogo. Al di là del forse poco carino appellativo di "puffo" – ma questa è più probabilmente una semplice questione di suscettibilità, basti pensare allo storico soprannome dell'ex Napoli Walter Gargano – il problema è l'eterno ritorno di Gomorra non appena, serio o faceto che sia il discorso, si parla di Napoli o di un napoletano al centro dell'attenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento