menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gattuso (foto Ansa)

Gattuso (foto Ansa)

Gattuso: "Nessun litigio con la squadra. Dobbiamo tornare ad indossare l'elmetto in alcuni momenti"

Il tecnico del Napoli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match

Il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa a Castel Volturno alla vigilia del match di Europa League contro il Rijeka: "Periodo difficile per il Covid? La mia squadra deve pensare a lavorare. Se si pensa ad altro, andiamo alla ricerca degli alibi. Noi siamo dei fortunati. Chi cerca degli alibi, non può lavorare con me. Io vedo una squadra che mi segue, che sta giocando un grandissimo calcio. Sicuramente ci vuole più malizia e più cattiveria agonistica. Io so cosa la squadra mi sta dando, anche se sappiamo che possiamo fare meglio". 

L'allenatore azzurro ha parlato del confronto con i calciatori dopo il match con il Milan: "Non ho litigato con la squadra. Ho parlato solo io, esprimendo quello che dovevo dire alla squadra. Non c'è stato nessun litigio. Semplicemente voglio vedere qualcosa in più. Ho detto alla squadra che non possiamo giocare solo di fioretto. Quando c'è da soffrire, bisogna farlo. Ci sono dei momenti in una partita in cui bisogna indossare l'elmetto. Dobbiamo tornare a farlo e ad annusare il pericolo. La responsabilità è solo mia, l'ho già detto domenica sera. Non ho dato la colpa ai giocatori. Voi pensate che io vada sempre a muso duro, ma non è così. Io sono molto attento alla gestione. In alcuni momenti c'è bisogno della carezza, in altri di andare a muso duro".

"Problema di approccio alle partite? Forse sì. Abbiamo sbagliato tanto nei primi tempi. E questo è un qualcosa che ci deve far riflettere. La squadra ha qualità e poi rientra in partita. Ma dobbiamo alzare l'asticella per diventare una squadra forte. La qualità di gioco è molto alta, ma stiamo sbagliando tanto anche in alcune letture offensive. Quando parlo di cattiveria, intendo anche quando abbiamo noi la palla, non solo quando non ce l'abbiamo. Io sono orgoglioso di allenare questa squadra, dobbiamo solo aggiustare qualcosa", ha aggiunto Gattuso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento