Domenica, 24 Ottobre 2021
Notizie SSC Napoli

Floro Flores: "Allenare il Napoli sarebbe il coronamento di una favola personale"

Parla l'ex attaccante azzurro, oggi tecnico dell'Under 17 della Paganese

Napoletano del Rione Traiano, cresciuto nelle giovanili azzurre. Antonio Floro Flores ha coronato il sogno di tanti ragazzini napoletani. Quello di esordire in Serie A a soli 17 anni con la maglia del Napoli, che poi indosserà ancora in altre 67 occasioni.

Oggi, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo circa un anno fa, l'ex attaccante azzurro fa l'allenatore ed è il tecnico dell'Under 17 della Paganese: “Dopo 25 anni di calcio giocato, quando si smette, subentrano ansie e dubbi, una marea di punti interrogativi. Ecco perché è meglio partire dai giovani: ho voluto iniziare proprio da loro perché sono il primo che deve imparare tanto. Adesso vedo il calcio in maniera diversa, lo confesso. Quando giochi, pensi di sapere tutto e invece mi hanno insegnato più i mesi di corsi a Coverciano che tanti anni in mezzo al campo. Giuro", spiega a Grandhotelcalciomercato.com.

Impossibile non parlare del Napoli: “Io voglio allenare e basta, ovvio che poi farlo a Napoli sarebbe il coronamento di una favola personale. Su Gattuso comunque poco da dire: grande uomo, grande allenatore. Sta facendo un lavoro importante, al di là di quanto si dica, e dobbiamo solo rispettarlo. L’errore che fanno i tifosi del Napoli è quello di paragonare ogni allenatore a Sarri”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Floro Flores: "Allenare il Napoli sarebbe il coronamento di una favola personale"

NapoliToday è in caricamento