rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Notizie SSC Napoli

Missione scudetto, la Lazio vince col Sassuolo e rinvia la festa azzurra | DIRETTA

Una mancata vittoria della Lazio in casa contro il Sassuolo, consegnerebbe il titolo agli uomini di Spalletti alla vigilia del match contro l'Udinese. Tutte le notizie sulla lunga attesa azzurra

Ricomincia la lunga attesa del Napoli per la conquista aritmetica. Gli azzurri potrebbero laurearsi campioni d'Italia già nella serata di oggi, in caso di mancata vittoria della Lazio contro il Sassuolo nel match in programma all'Olimpico alle ore 21.00, orario in cui in città scatterà la 'zona rossa', che verrebbe immediatamente revocata a fine partita in caso di successo dei capitolini. I tifosi partenopei, quindi, seguiranno con grande attenzione l'incontro dei biancocelesti, pronti a scendere in strada a festeggiare in caso di buone notizie provenienti dalla Capitale. NapoliToday seguirà, come avvenuto nello scorso weekend, tutti gli sviluppi con una lunga diretta con aggiornamenti in tempo reale. 

LA DIRETTA

Ore 22.55 - La Lazio batte 2-0 il Sassuolo all'Olimpico e rinvia la festa scudetto azzurro almeno di 24 ore. Il gol di Basic in pieno recupero chiude i giochi

Ore 22.30 - Straordinaria accoglienza dei tifosi all'arrivo del Napoli nel ritiro di Udine

Ore 21.50 - A Roma finisce la prima frazione con la Lazio in vantaggio per 1-0 sul Sassuolo. Gli ospiti sfiorano il pareggio in chiusura di tempo con una clamorosa traversa colpita da Frattesi

Ore 21.15 - Felipe Anderson porta subito la Lazio in vantaggio all'Olimpico

Ore 21.00 - Iniziata Lazio-Sassuolo, match che potrebbe rivelarsi decisivo per l'assegnazione dello scudetto in caso di mancata vittoria dei capitolini

Ore 19.30 - Il Prefetto di Udine Massimo Marchesiello a Radio Marte: "Il nostro auspicio è che, se il Napoli vincerà lo scudetto a Udine come gli auguriamo, tutto possa avvenire in serenità e soprattutto senza invasioni di campo. Potremmo avere mille problemi, siamo tesi a gestire l’ordine pubblico in modo adeguato. L’invito, molto forte, che faccio è proprio che non vi siano invasioni di campo da parte dei tifosi azzurri, sarebbe deleterio e pericoloso per tutti, e creerebbe tanti problemi alle forze di polizia. Dovesse accadere ci complicherebbe e non poco la vita. L’appello è volto sia ai tifosi provenienti dalla Campania, che ai tantissimi supporter partenopei che sono residenti nel Friuli. Lo stadio è bellissimo, la struttura è efficiente, ma un’invasione di campo non sarebbe accettata. La città di Udine è ospitale, i festeggiamenti sono sempre graditi, rispettando ovviamente le norme. Come ci ha comunicato l’Udinese saranno circa 10-12mila i tifosi napoletani, oltre a 1300/1500 che provengono dalla Campania è prevista l’affluenza di altre 10mila persone provenienti dal Nord e dal Friuli. Almeno metà stadio, ma forse anche di più, ospiterà tifosi napoletani. L’ordine pubblico parte già questa sera nell’accoglienza della squadra e durerà sino alle cessate esigenze che come abbiamo capito dovrebbero concretizzarsi venerdì mattina. Intorno alla squadra ci sarà una cintura di sicurezza per mille motivi. Sono napoletano e tifoso del Napoli e quindi sono molto felice per questo scudetto". 

Ore 19.15 - Orari trasporti Anm per giovedì 4 maggio: metro Linea 1, funicolari Centrale, Mergellina e Montesanto e servizio autobus fino alle ore 2.00 del mattino successivo.

Ore 19.00 - I convocati di Spalletti per il match con l'Udinese: ancora out Politano e Mario Rui

Ore 18.45 - Napoli partito per Udine: tifosi azzurri all'aeroporto di Capodichino per salutare gli azzurri | VIDEO

Ore 17.15 - Il Club Napoli Eboli sui social: "Amiamo l'Ebolitana, ma siamo tifosi del Napoli. Pensare che mettere i nastri e colorare il viale sia una mancanza di rispetto alla città è fuori luogo. Togliere questi colori agli occhi dei bambini e' la vera mancanza di rispetto che potremmo fare ai nostri figli".

Ore 17.05 - Udinese-Napoli in streaming allo stadio Maradona, Eav ha predisposto un rafforzamento dei servizi ferroviari sulle linee Flegree (Cumana e Circumflegrea) e sulla Metropolitana Piscinola-Aversa con prolungamento orario sino alla mezzanotte.

Questi gli orari delle ultime corse:

- CUMANA

Da Montesanto alle ore 00:01 con arrivo a Torregaveta alle ore 00:42

Da Torregaveta alle ore 23:54 con arrivo a Montesanto alle ore 00.35

- CIRCUMFLEGREA

Da Montesanto alle ore 23:36 con arrivo a Licola alle ore 00:19

Da Montesanto alle ore 00:00 con arrivo a Quarto alle ore 00:30

Da Licola alle ore 23:56 con arrivo a Montesanto alle ore 00.39

- METROPOLITANA PISCINOLA-AVERSA

Da Piscinola alle ore 23:45 con arrivo a Aversa alle ore 23:58

Da Aversa alle ore 23:45 con arrivo a Piscinola alle ore 23:58.

Ore 16.50 - Radio Kiss Kiss Napoli: De Laurentiis potrebbe non partire per Udine e seguire la partita al Maradona

Ore 16.30 - Il Vomero si prepara ai festeggiamenti per lo scudetto: le immagini più belle dal quartiere collinare | FOTO

Ore 16.15 - Il tecnico dell'Udinese Andrea Sottil ha parlato a Tv 12 alla vigilia del match contro il Napoli: "Per quanto mi riguarda, non mi interessa se il Napoli vincerà domani o meno lo scudetto. Abbiamo un obiettivo ben preciso che ho già detto più volte: arrivare più in alto possibile nella parte sinistra della classifica. Abbiamo l’obbligo verso noi stessi, la Proprietà e verso i nostri tifosi e la volontà di finire alla grande questo campionato, anche per una mentalità e crescita futura di squadra. Tutto quello che riguarda il Napoli non mi interessa. È una partita difficile, loro hanno comandato tutto il campionato, quindi conosciamo benissimo le difficoltà. Noi siamo concentrati a fare la nostra partita. Veniamo da una gara non giocata ai nostri livelli, ma, questo gruppo, ha dimostrato di reagire immediatamente e quindi mi aspetto dai ragazzi una reazione per quanto riguarda la prestazione. Mi aspetto un Napoli aggressivo come è stato sempre e venire forte in avanti, cercando duelli uno contro uno a tutto campo. Ha una grandissima qualità in rosa e un’identità ben precisa. Il lavoro di Spalletti ha dato i suoi frutti in questi due anni. Noi abbiamo le possibilità e la qualità per mettere in difficoltà le big, come abbiamo dimostrato fino a questo momento". 

Ore 16.00 - Udinese-Napoli sarà trasmessa in tutti e 5 i continenti. La gara sarà visibile negli Usa, in Medio Oriente e Nord Africa, nelle principali nazioni europee come Inghilterra, Spagna, Germania, Polonia, Svizzera, Romania, Portogallo, Danimarca, Norvegia, Olanda, Macedonia, Russia, Slovacchia, Serbia e del centro/sudamerica come Argentina, Brasile, Colombia, Costa Rica, Cile, Cuba, Messico, Uruguay, Ecuador, Perù e Venezuela. Per il match della Dacia Arena saranno collegati anche Cina, Giappone, Canada, Angola, Burkina Faso, Camerun, Capo Verde, Costa d’Avorio, Egitto, Marocco, Nigeria, Senegal, Sierra Leone, Togo, Zimbawe, Zambia, Brunei, Cambogia, Indonesia, Filippine, Giamaica, Singapore, Thailandia, Trinidad e Tobago.

Ore 15.30 - Le suore ballano e cantano in onore del Napoli: le immagini sui social | VIDEO

Ore 15.00 - Tutte le dichiarazioni di Spalletti in conferenza stampa: "Lo scudetto ce lo stiamo trezziando chianu chiano"

Torna la 'zona azzurra': in quali strade della città non sarà possibile circolare

Torna la ribattezzata "zona azzurra" in città per i festeggiamenti dello scudetto del Napoli. La maxi area pedonale scatterà già mercoledì sera alle ore 21.00 e si estenderà almeno fino alle 2.00 in caso di non vittoria della Lazio e conquista aritmetica del titolo da parte degli azzurri. 

mappa zona azzurra - foto comune di Napoli

I dettagli del dispositivo:

- dalle ore 21.00 del giorno 03/05/2023 alle ore 2.00 del giorno 04/05/2023 e comunque fino a cessate esigenze

- dalle ore 21.00 del giorno 04/05/2023 alle ore 2.00 del giorno 05/05/2023 e comunque fino a cessate esigenze

viene disposto il divieto di transito e di circolazione veicolare nell'area del centro cittadino come di seguito descritta:

1. area interna al perimetro delimitato dalle seguenti strade/piazze: largo Sermoneta, via Francesco Caracciolo, via Partenope, via Nazario Sauro, via Ammiraglio Ferdinando Acton, via Cristoforo Colombo, via Nuova Marina, via Ponte della Maddalena, via Reggia di Portici, via Emanuele Gianturco, via Taddeo da Sessa, corso Meridionale, via Firenze, piazza Principe Umberto, corso Giuseppe Garibaldi, piazza Carlo III, via Foria, piazza Cavour, piazza Museo Nazionale, via Santa Teresa degli Scalzi, via Salvator Rosa, piazza Giuseppe Mazzini, corso Vittorio Emanuele, salita Piedigrotta, piazza Sannazaro, via Mergellina;

2. ulteriori strade da interdire al transito e alla circolazione dei veicoli: via Santa Teresa degli Scalzi, corso Amedeo di Savoia, via Salvator Rosa (da piazza Mazzini ad aiuola Santacroce), via Torquato Tasso, salita della Grotta, galleria 4 Giornate, galleria Laziale, via Fuorigrotta (da via delle Legioni alla confluenza con la galleria Laziale) via Orazio.

Divieto di fermata e sosta nei pressi dei presidi ospedalieri

Dalle ore 17:00 di mercoledì 3 maggio alle ore 4:00 di giovedì 4 maggio 2023 e dalle ore 17:00 di giovedì 4 maggio alle ore 4:00 di venerdì 5 maggio 2023, è istituito il divieto di fermata e di sosta con rimozione coatta nel raggio di 300 metri dai seguenti presidi ospedalieri con pronto soccorso:

1. Ospedale del Mare, alla via Enrico Russo,41 (Ponticelli);

2. Ospedale Cardarelli alla via Cardarelli, 9;

3. Ospedale Pediatrico Santobono alla via Mario Fiore, 6;

4. Ospedale San Paolo alla via Terracina, 219;

5. Ospedale dei Pellegrini alla via Portamedina alla Pignasecca, 41;

6. Ospedale CTO al viale Colli Aminei, 21;

7. Villa Betania, via Argine n. 604;

8. Fatebenefratelli, via Alessandro Manzoni n. 220.

Ulteriori divieti per i festeggiamenti

Dalle ore 19:00 di giovedì 4 maggio alle ore 4:00 di venerdì 5 maggio:

- divieto di vendita (con esclusione dei servizi al tavolo) di bevande in bottiglie, lattine, contenitori di vetro, plastica rigida, tetrapak o qualsiasi altro materiale, consentendone la commercializzazione solo in bicchieri di plastica leggera o carta presso tutti gli esercizi pubblici e commerciali della città di Napoli dalle ore 19:00 di giovedì 4 maggio alle ore 4:00 di venerdì 5 maggio;

- divieto di vendita ed utilizzo di fuochi artificiali, petardi botti, razzi e simili artifici pirotecnici e in genere artifici contenenti miscele detonanti ed esplodenti, nella città di Napoli dalle ore 19:00 di giovedì 4 maggio alle ore 4:00 di venerdì 5 maggio.

Dalle ore 19:00 di mercoledì 3 maggio alle ore 2:00 di giovedì 4 maggio:

- divieto di vendita (con esclusione dei servizi al tavolo) di bevande in bottiglie, lattine, contenitori di vetro, plastica rigida, tetrapak o qualsiasi altro materiale, consentendone la commercializzazione solo in bicchieri di plastica leggera o carta presso tutti gli esercizi pubblici e commerciali della città di Napoli dalle ore 19:00 di mercoledì 3 maggio alle ore 2:00 di giovedì 4 maggio;

- divieto di vendita ed utilizzo di fuochi artificiali, petardi botti, razzi e simili artifici pirotecnici e in genere artifici contenenti miscele detonanti ed esplodenti, nella città di dalle ore 19:00 di mercoledì 3 maggio alle ore 2:00 di giovedì 4 maggio.

Orari trasporto pubblico

Questi gli orari del trasporto pubblico per giovedì 4 maggio:

- Metro Linea 1 fino alle ore 2.00 del giorno successivo.

- Funicolari Centrale, Mergellina e Montesanto aperte fino alle ore 2.00 del mattino successivo

- Servizio autobus fino alle ore 2.00 del mattino successivo

- Cumana

Da Montesanto alle ore 00.01 con arrivo a Torregaveta alle ore 00.42

Da Torregaveta alle ore 23.54 con arrivo a Montesanto alle ore 00.35

- Circumflegrea

Da Montesanto alle ore 23.36 con arrivo a Licola alle ore 00.19

Da Montesanto alle ore 00.00 con arrivo a Quarto alle ore 00.30

Da Licola alle ore 23.56 con arrivo a Montesanto alle ore 00.39

- Metropolitana Piscinola-Aversa

Da Piscinola alle ore 23.45 con arrivo a Aversa alle ore 23.58

Da Aversa alle ore 23.45 con arrivo a Piscinola alle ore 23.58.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Missione scudetto, la Lazio vince col Sassuolo e rinvia la festa azzurra | DIRETTA

NapoliToday è in caricamento