menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Benitez

Benitez

Empoli-Napoli 4-2 | Disastro azzurro. Brusca frenata nella corsa Champions

Nuovo passo indietro degli uomini di Benitez, che dopo un filotto di tre vittorie in campionato, incappano in una bruttissima sconfitta in Toscana. Ora la rincorsa alla Lazio e alla Roma si fa davvero complicata

Dopo un filotto di tre vittorie consecutive in campionato, la rincorsa Champions del Napoli subisce una brusca frenata ad Empoli. Gli azzurri cadono sotto i colpi degli uomini di Sarri, letteralmente indemoniati e capaci di giocare la partita della vita. I toscani, reduci da una serie di prestazioni in tono minore, ritrovano tutte le motivazioni per il match contro i partenopei, aggrediti sin dalle battute iniziali e trafitti già all'8' dal sempreverde Maccarone. Già nel finale di primo tempo la partita sembra chiusa, grazie all'autogol di Britos e al 3-0 in acrobazia di Saponara, complici una serie di carambole tutte a favore dei padroni di casa. Un autogol di Laurini, intorno al 20' della ripresa, riaccende la fiammella della speranza per Higuain e compagni. Maggio fallisce sotto misura l'occasione del 3-2, Albiol insacca alle spalle di Andujar, chiudendo di fatto il match. Hamsik nel recupero fissa il risultato sul 4-2 finale.

>>LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO<<

LE SCELTE - Benitez non ricorre ad un ampio turnover, lasciando a riposo solamente Albiol e David Lopez rispetto ai titolari abituali. Torna titolare Koulibaly in coppia con Britos. In mezzo al campo Inler affianca Gargano. Sarri affianca Pucciarelli a Maccarone, con Saponara alle spalle.

LE PAGELLE: SI SALVA SOLO HAMSIK - Tutti gli azzurri vanno sotto la sufficienza, ad eccezione del capitano, autore di un gol e mezzo. Disastro in difesa. Malissimo Inler (CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTI I VOTI)

EMPOLI-NAPOLI 4-2

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini (34' st Mario Rui), Rugani, Tonelli, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara (18' st Zielinski); Maccarone, Pucciarelli (36' st Verdi). A disp. Bassi, Somma, Barba, Piu, Signorelli, Diousse, Brillante, Mchedlidze, Tavano. All. Sarri

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Britos, Koulibaly, Ghoulam (7' st Albiol); Inler (27' st Gabbiadini), Gargano; Callejon, Hamsik, Mertens (15' st Insigne); Higuain. A disp. Rafael, Colombo, Mesto, Henrique, Luperto, David Lopez, Jorginho, D. Zapata. All. Benitez

Arbitro: Massa di Imperia

Marcatori: 8' Maccarone, 43' aut Britos, 46' Saponara, 19' st aut. Laurini, 37' st aut. Albiol, 46' st Hamsik

Note: ammoniti Laurini, Tonelli, Verdi, Maccarone, Ghoulam, Higuain

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento