Sabato, 23 Ottobre 2021
Notizie SSC Napoli

Emerson Palmieri: "Voglio giocare e sentirmi importante, al Napoli o altrove"

Il terzino italo-brasiliano ha parlato del suo futuro a Espn

So che non è facile, ma ho fame di giocare.  Ovviamente ho ancora altri due anni di contratto con il Chelsea, che è un grande club. Ho già dimostrato di poter giocare qui, ma allo stesso tempo voglio giocare, voglio sentirmi importante, come in passato. Voglio provare la stessa sensazione che ho provato quando ho segnato il gol contro l'Atletico Madrid, la stessa sensazione quando ho vinto l'Euro Cup. Vogliamo essere in un posto dove siamo desiderati. La scorsa stagione ho giocato in difesa, ho giocato a centrocampo. A l Chelsea ho giocato due o tre partite in 90 minuti facendo il difensore. Il mio problema non è dove, voglio essere lì". Così Emerson Palmieri, uno dei principali obiettivi di mercato del Napoli, ha parlato del suo futuro nel corso di un'intervista rilasciata a Espn Brasile.

Il terzino italo-brasiliano, fresco campione d'Europa con la Nazionale di Mancini, ha fatto anche il nome del club partenopeo: "La scorsa stagione non ho avuto l'opportunità di scegliere, forse di avere un'altra opzione. Oggi posso scegliere, ho tempo per scegliere, quindi sicuramente per la prossima stagione farò di tutto per scegliere l'opzione migliore, che è quella che mi darà l'opportunità di essere dentro il campo il maggior numero di volte possibile. E sceglierò davvero l'opzione migliore: se restare al Chelsea, se andare al Napoli o ad un'altra squadra. Ho ancora un po' di giorni per poter scegliere il posto dove mi vogliono davvero. Ho 27 anni, un'età in cui credo di essere al culmine della mia maturazione, da giocatore, come per tutto il resto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emerson Palmieri: "Voglio giocare e sentirmi importante, al Napoli o altrove"

NapoliToday è in caricamento