ANTEPRIMA - Dalla Turchia: "Nell'affare Elmas si è parlato anche di contropartite"

Nella trattativa tra Napoli e Fenerbahce si sarebbe parlato anche di Chiriches e Younes

Elmas (foto Ansa)

Elif Elmas dovrebbe essere, salvo colpi di scena, il prossimo acquisto ufficiale del Napoli. Mancano ormai solo alcuni dettagli da definire tra le due società, che saranno risolti con ogni probabilità nelle prossime ore.

Intanto dalla Turchia arriva un'interessante indiscrezione sulla trattativa tra gli azzurri e il Fenerbahce. Come anticipato da NapoliToday lo scorso 9 luglio, nelle discussioni tra i due club si sarebbe parlato anche di contropartite tecniche. 

Secondo Sabah Spor sono due i nomi sul tavolo di cui si sarebbe discusso: Chiriches e Younes.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento