menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vargas

Vargas

Ag. Vargas: "Edu sta cominciando ad ambientarsi"

Il procuratore dell'attaccante cileno spiega l'adattamento del suo assistito al Napoli

Il procuratore di Edu Vargas, Cristian Ogalde, è intervenuto questo pomeriggio a Radio Goal, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Vargas sta affrontando un particolare processo di ambientamento, Edu non ha potuto giocare come avrebbe voluto, né ha potuto dare quello che sa, perchè sta cominciando ad adattarsi in una nuova squadra, è felice di essere a Napoli. Edu sta capendo come muoversi in una nuova città e sta imparando una lingua diversa dalla sua. Un club che vanta attaccanti di grande livello come Cavani, Lavezzi, Hamsik e Pandev è indubbiamente da considerare di altissimo livello e Vargas a poco a poco cercherà di trovare più spazio. Si allena ogni giorno per guadagnare minuti, ma stiamo parlando di un giocatore arrivato da poco più di un mese in Italia, è normale che abbia bisogno di tempo. Vargas come Sanchez? Sono giocatori diversi, simili fisicamente ma non tatticamente. Vargas ha un suo modo di giocare, che nella Coppa Sudamericana gli ha consentito di essere uno dei cannonieri, tra l’altro ha solo 22 anni. Napoli è il club più indicato per Edu, che è molto felice di essere arrivato in azzurro e sicuramente avrà le sue opportunità. Il suo ruolo? Può giocare a destra o sinistra, ed anche se la sua posizione naturale è sulla destra, ha giocato molte partite da attaccante sinistro. Il prossimo anno sarà titolare al posto di Lavezzi? Non ho questa informazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento