menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dossena: "Saremo una certezza del campionato"

Il terzino azzurro è pronto alla stagione del riscatto, dopo i numerosi infortuni della passata stagione

Andrea Dossena ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale del calcio Napoli:

Andrea, innanzitutto, come va il ritiro?

"Bene. Mi sento benissimo e tutta la squadra sta lavorando con impegno massimo. C'è un gruppo importante ed un allenatore che ci sta dando tutti gli input giusti sia fisici che mentali. Far bene è difficile, ma ripetersi lo è ancor di più. L'anno scorso abbiamo centrato l'Europa dopo una rimonta straordinaria. Quest'anno sarà importantissimo partire bene ed essere costanti. Questo credo sia il gradino che dovremo superare per crescere ulteriormente"

Di Dossena si parla come un "nuovo" acquisto per la prossima stagione...

"Lo so, l'ho letto più volte e ringrazio la Società e l'allenatore per la fiducia. Questa fiducia la voglio ripagare sul campo. Al momento non voglio neppure parlare dell'aspetto strettamente tecnico-tattico, chiedo e spero solamente che gli infortuni stiano alla lontana. Poi il resto verrà da sè..."

Mazzarri vede in te una chiave importante per lo sviluppo del gioco. E' una responsabilità in più?

"Le responsabilità mi piacciono e mi stimolano. La stima di Mazzarri mi carica e mi rende felice. Al momento non sono ancora riuscito ad esprimermi per vari infortuni. L'anno scorso ho giocato poco, ma nonostante tutto sento attorno a me totale fiducia. Voglio solo arrivare al top della condizione. Dopo sarò pronto a dare il mio contributo alla squadra ed al mister"

Quanto può crescere questo Napoli?

"Io dico sempre che la chiave di tutto è la mentalità. Mazzarri è una certezza sotto questo profilo. Cura i minimi dettagli tecnici ma soprattutto psicologici. Tutti noi dobbiamo alimentare la consapevolezza della nostra forza. Il Napoli non è una sorpresa del calcio italiano ma una realtà. Partendo da questa condizione mentale possiamo davvero essere una certezza del campionato"

Sarà una stagione ancor più impegnativa, ma sarà anche più stimolante giocare su più fronti...

"Credo che questo gruppo possa esprimersi al massimo sia in Italia che in Europa. L'anno scorso non ricordo una sola partita in cui il Napoli sia uscito a testa bassa. Abbiamo dato battaglia a tutti e messo sotto anche le big. Queste sono le fondamenta su cui costruire il futuro. Con Mazzarri alla guida e con la solidità del gruppo, il Napoli sta costruendo la strada per diventare grande ed essere una identità importante e stabile del calcio italiano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Cento 'mutande' marciano a Chiaia. Federmoda: "Siamo i nuovi poveri"

  • Cronaca

    Covid in Campania: bollettino vaccinazioni aggiornato al 10 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento