Il Napoli si aggrappa a Donadoni: "Il Bologna non si scanserà"

"Se andiamo a Torino come vittima predestinata non vale nemmeno la pena partire da Bologna"

Con la Juve a più 4 sul Napoli, il match di campionato tra bianconeri e Bologna diventa decisivo per le sorti dello Scudetto.

Le parole di mister Roberto Donadoni nella consueta conferenza stampa della vigilia: "Il Bologna non si scanserà. Sappiamo chi andremo ad affrontare e cosa c’è in palio. Sarà un motivo per andare a fare bella figura. Dovremo fare una partita compatta e accorta. Se andiamo lì come vittima predestinata non vale nemmeno la pena partire da Bologna".

INFORTUNI

"Non siamo al top, mancheranno giocatori importanti come Pulgar, Helander, Donsah, Dzemaili, Gonzalez. Destro non è al top. Orsolini è da valutare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FORMAZIONE

 Il Bologna dovrebbe scendere in campo con quattro difensori, con Romagnoli e De Maio centrali. Centrocampo inedito, con Crisetig davanti alla difesa. Verdi in attacco con uno tra Palacio e Destro e uno tra Orsolini e Di Francesco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento