rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

De Rossi: "Mi chiamano Tano ma non sono napoletano"

Il centrocampista del Boca spiega il suo nuovo nomignolo: "Mi chiamano così ma non sono napoletano. Ma non mi interessa, qui ho avuto una grande accoglienza"

Da quando è arrivato a Buenos Aires Daniele De Rossi è diventato 'Tano'. A spiegare il suo nuovo soprannome è il diretto interessato, intervistato da Tyc Sports: "Credevo che fosse il diminutivo di 'italiano'", spiega il mediano ex Roma. "Poi mi hanno detto che significa 'napoletano'. Ma non sono napoletano, nulla contro i napoletani ma sono romano", aggiunge De Rossi. "Ma non mi interessa, possono chiamarmi come vogliono, Tano mi piace, anche Lele. Da quando sono qui ho ricevuto una grande accoglienza e spero di ripagarla in campo". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Rossi: "Mi chiamano Tano ma non sono napoletano"

NapoliToday è in caricamento