menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Magistris con De Laurentiis

De Magistris con De Laurentiis

De Magistris: "Nuovo stadio a Piazzale Tecchio entro 5 anni"

Il Sindaco di Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, spiega i suoi progetti per il San Paolo

Il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenzia Napoli Today: "Martedì sera contro il Bayern c'è stata un'atmosfera straordinaria, una grande prova di carattere di tutta la squadra, ma con questo pubblico si può andare lontano e tutto è possibile. Stiamo lavorando con De Laurentiis, con il quale ho cenato lunedì sera, su un programma molto serio, stiamo lavorando per un piano d'intesa. L'obiettivo priincipale è realizzare un nuovo stadio proprio lì a Piazzale Tecchio, dove c'è lo stadio San Paolo. Il nuovo impianto dovrà diventare un punto d'incontro e d'attrazione per la città, un punto commerciale turistico per i giovani. Non voglio fare i proclami. L'obiettivo politico del Sindaco è quello di realizzare, nei prossimi cinque anni, uno stadio all'altezza di questa città. C'è un obiettivo comune da realizzare, poi i mezzi e le strade si trovano".

"E' importante che si parli del Napoli, delle emozioni che stiamo vivendo che sono molto simili a quelle che vivevo io qualche anno fa quando ero abbonato in curva B all'epoca di Maradona. Ma lo sport a Napoli non è solo calcio. La città esprime anche altre realtà, con la stessa alacrità con la quale stiamo lavorando per il Napoli dobbiamo anche dare una grande attenzione a tutti gli altri grandi impianti cittadini, dalla Scandone, al Collana, al Mario Argento. Questa è una città che ha tanti giovani bravissimi in tutte le altre discipline sportive, dal nuoto, alla pallanuoto, al basket, alla pallavolo, alla scherma, al tiro con l'arco. Voglio che questa città abbia impianti sportivi all'altezza. Stiamo lavorando perchè lo sport non è solo un momento di distrazione ma di crescita interiore, spirituale e fisico. Spero che la città sia più vissuta di sera, vorrei che sia più allegra, più gioiosa e con più voglia di vivere", conclude il primo cittadino partenopeo.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

  • Cronaca

    Scontri Circo Massimo: "C'erano anche ultras del Napoli"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento