menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Laurentiis: "Dobbiamo prima piazzare tutti gli elementi in esubero, poi cominceremo il nostro mercato"

Il numero uno azzurro continua a sostenere la sua linea

 Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato alcune dichiarazioni a Mediagol. Ecco quanto evidenziato da Napoli Today: "Se avessimo iniziato la preparazione a luglio dello scorso anno con Mazzarri probabilmente quest’anno noi saremo arrivati terzi quindi non credo ci sia molto da sfasciare e distruggere nel lavoro che è stato fatto, c’è soltanto da allestire una rosa con 16-17 elementi per campionato e coppa Italia e poi bisogna aggiungere altre 6 persone perché con un team di 22 calciatori, così come richiesto da Mazzarri, si disputeranno tranquillamente anche le partite internazionali dell’Europa League. Mi chiedete se siamo interessati a Cavani? Sabatini in passato ha detto che non si sarebbe stupito di questo interessamento? Io ho sempre detto fin dalla fine del campionato scorso che il Napoli deve sanare gli sbagli del passato. Noi abbiamo giocatori in esubero e non possiamo stare in ritiro con tutti questi giocatori, quindi la priorità assoluta per la nostra società è quella di piazzare altrove nel rispetto dei giocatori stessi e con la loro possibilità di crescita ulteriore, i giocatori che abbiamo. Soltanto dopo aver sistemato tutti quanti i calciatori in esubero ci muoveremo per riempire quei tasselli con le pedine che mancano. Poi Zamparini è un amico, una persona adorabile".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento