menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Laurentiis

De Laurentiis

De Laurentiis: "Mertens e Callejon? Se vogliono andare a fare le marchette in Cina..."

Il presidente del Napoli ha risposto alle domande sul rinnovo del belga e dello spagnolo

"Mertens e Callejon? Io non sono assolutamente disposto a fare uno sforzo importante. Secondo me ogni giocatore ha un suo valore, a seconda di dove gioca e come gioca, e di che età ha e in che ruolo gioca. Se poi ad un certo punto vuole andare a fare le marchette in Cina perchè viene strapagato per vivere due o tre anni di me..a, questo è un problema suo nel quale io non posso entrare". Così Aurelio De Laurentiis, rispondendo alle domande dei cronisti all'esterno di Palazzo San Giacomo, ha parlato delle possibilità di permanenza di Callejon e Mertens al Napoli.

"Non è che posso considerare concorrenziale la Cina - ha aggiunto il patron azzurro - . Io la considero lontana, se loro la considerano vicina sono problemi loro, che a me non riguardano. Nella vita bisogna scegliere se essere contenti e lavora all'insegna di quello che ti piace fare o sei vuoi lavorare solo per soldi. Io considero i soldi un mezzo, non un fine. Se li considerano un fine, allora vadano in Cina". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento