rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

De Laurentiis litiga con i giornalisti a Milano: "Siete dei cafoni"

Il presidente azzurro ha avuto un acceso battibecco all'esterno della Lega Calcio con alcuni cronisti che gli chiedevano del futuro di Edinson Cavani

Una domanda sul futuro di Edinson Cavani fa andare su tutte le furie Aurelio De Laurentiis, che ha battibeccato con alcuni cronisti presenti all'esterno della Lega Calcio in Milano.

Il presidente del Napoli, come si legge sull'ADNKRONOS, dopo aver chiesto se non ci fossero domande per lui, ad un quesito sul futuro dell'attaccante uruguagio, si è subito infiammato dando agli stessi giornalisti del calcio ''dei cafoni, perchè interessati solo ai soldi''.

Alla replica di alcuni cronisti che lo hanno invitato ad evitare certe definizioni, De Laurentiis ha risposto: ''Mi permetto, mi permetto e se è il caso vi metto anche le mani addosso se continua così. Non si può parlare nella vita solo di soldi. Noi, nel cinema, siamo dei gran signori perchè non sentirete mai parlare di quanto guadagnano Brad Pitt o Angelina Jolie. Non si dirà mai quanto sarà il loro contratto, mentre a voi interessa soltanto sapere quanto guadagna un calciatore. Tutto questo - ha concluso il numero uno azzurro - non fa che alzare i costi''.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Laurentiis litiga con i giornalisti a Milano: "Siete dei cafoni"

NapoliToday è in caricamento