De Laurentiis designato nella commissione Eca: "Coppe europee da cambiare"

Il presidente del Napoli ha sottolineato che nel prossimo futuro i proventi andranno addirittura a diminuire. "Metterò a disposizione le mie conoscenze del mondo dei media"

Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis è stato oggi designato, a Ginevra dall'assemblea generale dell'European Clubs Association (Eca), rappresentante presso la "commissione delle competizioni interclub dell'Uefa", ovvero quella che si occupa dell'evoluzione delle coppe europee.

Il presidente del Napoli ha sottolineato che metterà a "disposizione del calcio europeo la sua esperienza nel mondo dei media". "Il mondo dei media è in costante cambiamento - ha spiegato - Bisogna prendere questo fattore in considerazione quando si pensa ad una riforma delle coppe europee e specialmente al modo migliore di venderla. La mia conoscenza in merito potrà essere utile in tal senso''.

"Entrare in contatto diretto con l'Uefa era il mio obiettivo - ha proseguito ADL - e quindi sono molto soddisfatto dell'esito dell'Assemblea generale".

De Laurentiis è convinto che con le attuali formule di Europa League e Champions "non si può continuare". "Secondo alcuni dati che ci sono stati forniti, i proventi per i prossimi anni dovrebbero addirittura diminuire - ha aggiunto - Bisogna cambiare rotta".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento