menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tifosi veronesi

Tifosi veronesi

Scrissero “Napoli colera” e “Lavali col fuoco” al Bentegodi: daspo per 5 tifosi veronesi

Il provvedimento è stato preso per 5 giovani tra i 21 ed i 29 anni, che si resero protagonisti dell'episodio alla vigilia di Chievo-Napoli a febbraio

Pagheranno a caro prezzo le offese che hanno rivolto ai napoletani ed al capoluogo partenopeo: cinque ultras veronesi sono stati sottoposti a Daspo. Il provvedimento si deve ad alcune scritte apparse all'esterno del Bentegodi poco prima della partita Chievo-Napoli dello scorso 19 febbraio. "Napoli colera"e "Lavali col fuoco", al tempo subito ricoperte dalle forze dell'ordine.

Si tratta di cinque persone che vengono definite “gravitanti nella Curva Sud dell’Hellas Verona”, uno residente nel capoluogo scaligero e gli altri in provincia, di età compresa tra i 21 e i 29 anni. Tre di loro hanno precedenti specifici per aver preso parte a episodi di violenza in occasione di partite disputate dall’Hellas Verona, ed uno di loro era già colpito da un Daspo per i disordini precedenti a Frosinone-Verona del 29 novembre 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento