Anche Cristiano Ronaldo difende Koulibaly: "Ci vuole rispetto"

Il fuoriclasse portoghese pubblica la foto del senegalese vittima di cori e ululati razzisti durante Inter-Napoli. "No al razzismo"

"Nel mondo e nel calcio ci vorrebbe educazione e rispetto. No al razzismo e a qualunque offesa e discriminazione". La bella frase arriva da Cristiano Ronaldo, che dimostra grande sportività in un momento davvero buio per il calcio italiano: il portoghese va oltre la storica rivalità calcistica e dedica il pensiero a Kalidou Koulibaly, vittima ieri per oltre 80 minuti di cori e insulti razzisti indirizzati al senegalese da una parte della tifoseria interista a San Siro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento