menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Criscito: "Ho un pò di rimpianto per non aver vestito la maglia del Napoli"

Il terzino della nazionale ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli

Mimmo Criscito, difensore dello Zenit San Pietroburgo e della nazionale, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenzia Napoli Today: "Quando vedo le partite del Napoli in Champions League, con lo stadio pieno ed il calore e l'entusiasmo del pubblico sugli spalti, ho un pizzico di rimpianto, in quanto napletano, nel non vestire la maglia della mia città. A San Pietroburgo, comunque, mi trovo benissimo. Il bilancio dei primi tre mesi è assolutamente positivo, spero di continuare così. La città è bellissima, il gruppo è ottimo, lo staff italiano mi ha aiutato al meglio per farmi integrare nella squadra. Perchè è saltato il mio passaggio al Napoli? Perchè, come tutti sanno, non è stato trovato l'accordo sull'ingaggio. Questioni tattiche? Assolutamente no. Parla con Mazzarri al tefelono e diedi la mia massima disponibilità. Il problema tattico non esisteva, avevo dato al mister la disponiblità di giocare sia come terzo di difesa sia come esterno centrocampo. Ma gli azzurri stanno comunque disputando un ottimo campionato ed una meravigliosa Champions League. In Europa nessuno probabilmente si sarebbe aspettato un inizio così imponente degli azzurri, anche perchè nel girone ci sono due tra le squadre più forti del continente. E' un momento importante per gli azzurri, attesi da tre gare di fila in campionato. Quando sai di affrontare un top club come il Bayern Monaco, è normale che ci può essere un passo falso in campionato. Ho visto la partita contro i bavaresi, il Napoli è sceso in campo con la testa giusta. Adesso, il Napoli può concentrarsi sul campionato, sulle tre gare di fila in sette giorni, perchè sono convinto che parliamo di una delle formazioni in lizza per lo scudetto. Lavezzi allo Zenit? Lo spero! Il Pocho è un grande giocator, giocare con lui sarebbe bellissimo. Ma sono certo che Ezequiel si trovi benissimo a Napoli e difficilmente lascerà la nostra città. Talenti dello Zenit da consigliare al Napoli? Consiglio assolutamente Danny. Il nostro numero 10 è fortissimo, salta l'uomo con una facilità incredibile, è bravo in fase realizzativa, ha l'ultimo passaggio, mi ha impressionato più di tutti, ce ne sono pochi come lui".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento