menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Ansa)

(foto Ansa)

"Al Napoli manca un centravanti di livello e un terzino sinistro: la società deve essere chiamata in causa"

Il pensiero dell'ex difensore azzurro Alessandro Renica

L'ex difensore del Napoli Alessandro Renica, nel corso di un'intervista rilasciata a Radio Marte, ha parlato del momento attuale del club azzurro e della rosa a disposizione di Rino Gattuso.

Ho individuato i problemi del Napoli da tempo - spiega Renica - . Senza un centravanti di livello e senza un terzino sinistro gli azzurri faticano anche se la squadra è molto competitiva. La società deve essere chiamata in causa. Dopo la sconfitta con l’Inter, c’era ancora Milik a disposizione, ma non è stato preso in considerazione e poi è stato ceduto. Osimhen? Ha rimediato un brutto infortunio alla spalla, ha fatto solo due spezzoni di partita in cui non era ancora al top. Col Genoa l’ho visto entrare diversamente, credo sia più pronto".

In conclusione l'ex libero del Napoli di Maradona ha parlato anche del match di Coppa Italia contro l'Atalanta: "Gattuso all’andata ha pensato di non beccarle per evitare di prendere gol. Anche il Liverpool ha perso con l’Atalanta. Al ritorno sa benissimo di doversela giocare e gli basta anche l’1-1 per conquistare la finale. Dipende anche dalla qualità che metti in campo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento