menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ancelotti (foto Ansa)

Ancelotti (foto Ansa)

Coronavirus nel calcio, Ancelotti ed il suo staff in auto-isolamento

La misura precauzionale dell'Everton dopo che un calciatore della prima squadra ha accusato sintomi compatibili con il Coronavirus

Il Coronavirus non risparmia la Premier League. Dopo la notizia della positività del tecnico dell'Arsenal Arteta, arriva una decisione precauzionale che coinvolge l'Everton di Carlo Ancelotti.

Il club di Liverpool, infatti, ha deciso di mandare in auto-isolamento tutta la prima squadra e l'ex tecnico del Napoli con il suo staff, dopo che un giocatore ha accusato sintomi compatibili con il Covid-19. 

"La salute, il benessere e la sicurezza di tutti i giocatori, del personale e delle parti interessate dell'Everton sono la priorità assoluta del club", informa in una nota la società inglese, che ha deciso di chiudere tutti i luoghi di lavoro, dal centro di allenamento allo stadio. 

"L'Everton continuerà ad aderire alle linee guida del governo e della sanità pubblica del Regno Unito in merito alla chiusura delle sue strutture e al benessere del personale e discuterà i prossimi passi in merito ai prossimi incontri con la Premier League nelle prossime ore", conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento