menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sarri

Sarri

Sarri: "Quando ho parlato di arricchirmi, non intendevo per forza al Napoli"

Il tecnico azzurro ha parlato del suo futuro al termine della vittoriosa partita con il Torino

"Quando ho parlato di arricchirmi, non intendevo per forza al Napoli riferendomi al presidente, anzi: a lui sono grato perché mi ha portato in una grande squadra facendomi allenare grandi giocatori". Così Maurizio Sarri nel post partita ha chiarito ai microfoni di Mediaset Premium le sue dichiarazioni di ieri.

"Ho espresso un mio obiettivo, più per la famiglia che personale visto che io nel calcio non ho mai chiesto niente a nessuno, non vedo cosa c'entri De Laurentiis. Il mio contratto finisce nel 2020 ma nel 2018 è prevista un'eventuale interruzione da entrambe le parti. Se poi il prossimo contratto lo farò in Cina o ad Abu Dhabi non lo so, io mi riferivo solo al prossimo contratto", ha chiarito il tecnico azzurro.

Sul gap con la Juventus poi ha aggiunto: "Non è facile da colmare dal punto di vista tecnico ed economico, servono giocatori costosi, ma che non ho mai chiesto alla società".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento