Notizie SSC Napoli

Mazzarri: "Cavani l'ho visto bene. Con la Juve sfida al top"

Il tecnico azzurro ha parlato nella consueta conferenza stampa di vigilia del match di Torino

Mazzarri

Walter Mazzarri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Napoli. Ecco quanto evidenziato dal sito ufficiale azzurro:

Mister partita che può valere un campionato?

"No, assolutamente no. Sarà una partita di grande fascino, certamente attesa e giustamente sentita dai due ambienti. Il fatto che la Juve ci rispetti è un motivo di orgoglio che certifica la nostra crescita in questi anni. Da parte nostra riteniamo la Juventus una squadra fortissima, praticamente imbattibile da oltre un anno, che sul suo campo sta facendo grandi cose e che ha una rosa di altissimo valore. Sarà una bella partita in cui dovremo fare tutto al massimo per poter essere all'altezza dei nostri avversari".

Una vittoria o una sconfitta può essere deterimante sotto il profilo psicologico?

"In questi giorni ho sentito parlare motlo di questo famoso aspetto mentale. Io non sono di questa opinione. Chiunque vinca si mette a tre punti sopra all'altra. Un distacco minimo comparato con le 30 giornate che mancano alla fine. Il cammino è lungo, siamo appena all'inizio e ci sarà per entrame il match di ritorno. Parlare di valore psicologico non è corretto. Poi è chiaro che a me al di là del risultato interessa l'atteggiament della squdra. C'è modo e modo di perdere e di vincere".

Che partita si aspetta e che strategia ha preparato in settimana?

"Di certo una sfida tra due squadre che sono al top e che meritano sinora di essere in testa. Per il resto queste sono gare che si preparano da sole. E' chiaro che io ho i miei precisi intendimenti e fosse per me giocherei sempre altissimo sul pressing, ma in campo c'è anche l'avversario. Bisognerà essere intelligenti a capire il momento della partita. In campo oltre la tattica ci vanno gli uomini e ci sono valori che possono spostare da una parte o dall'altra l'equilibrio. Nel calcio per essere competitivi bisogna saper far tutto leggendo il contesto del match. Sono curioso di vedere come i miei uomini affronteranno la sfida e con quale atteggiamento entreranno in campo".

Carrera in conferenza ne ha fatto un confronto di genere: Juve possesso palla, Napoli ripartenze...

"Io non vado nel merito perchè ognuno di noi è tifoso e non imparziale quando si parla della propria squadra. Io dico solo che da tre anni il Napoli gioca il calcio che nn solo in Italia ma in Europa è il più ammirato e diverte il pubblico. Poi ognuno interpreta le sue strategie a seconda anche della rosa a disposizione. Io sono soddisfatto della crescita del Napoli e ascolto giudizi esterni perchè imparziali".

Ci sarà Cavani?

"E' tornato oggi insieme a Vargas. Li ho visti bene entrambi nonostante abbiano fatto il giro del mondo. L'allenamento mi ha dato buone sensazioni ma con Edi parlerò anche domani e farò le valutazioni che riterrò migliori nella rifinitura".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzarri: "Cavani l'ho visto bene. Con la Juve sfida al top"

NapoliToday è in caricamento