menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Benitez: "Ritiro molto positivo, vogliamo costruire una squadra vincente”

Il tecnico spagnolo ha parlato a Dimaro nella conferenza stampa di fine ritiro, tracciando un bilancio di queste due settimane trascorse in Trentino

“Ritiro molto positivo, vogliamo costruire una squadra vincente”. Rafa Benitez chiude il ritiro di Dimaro con una conferenza stampa. Il tecnico spagnolo è più consapevole della forza del suo gruppo e dei progressi del lavoro svolto sinora, come riporta il sito ufficiale del Napoli.

Che bilancio trae di queste due settimane in Trentino?

Innanzitutto ringrazio Dimaro per l’ospitalità, la stampa per la grande attenzione ed i tifosi per lo straordinario affetto. Sono stati giorni fantastici come lavoro ed armonia. Il  bilancio è positivo. La cosa che mi è piaciuta di più è l’atteggiamento della squadra. Tutti i ragazzi hanno mostrato grande disponibilità. E’ chiaro che dovremo migliorare, ma è il primo mese del primo anno e avremo tempo per mettere in pratica le nostre idee

Che Napoli sta nascendo?

La nostra idea è formare una squadra sempre più forte sempre guardando il bilancio. I giocatori che abbiamo preso sono di livello internazionale, sono anche giovani ed hanno altri anni davanti per dare tanto. Ma vogliamo anche lavorare al settore giovanile per avere molti più calciatori locali, perché il futuro del Napoli è dei napoletani. Anche per questo vogliamo che la Primavera abbia lo stesso modulo della prima squadra, così da formare un corpo unico perché sarà importante soprattutto nei prossimi anni

E’ contento sinora degli acquisti e che scelte farete ancora?

Con il Presidente e con Bigon condividiamo ogni scelta, parliamo quotidianamente, abbiamo un ventaglio di giocatori ipotetici tra i quali poter scegliere. Higuain lo conosco benissimo ed è un giocatore importantissimo di primo livello. Ma noi dovremo essere squadra soprattutto. In gol ci può andare Mertens, Insigne, Callejon e tutti gli attaccanti, ma anche Cannavaro può andare in porta. A me piace avere una rosa forte che può vincere su tutti i fronti”.

A proposito di Cannavaro, come lo ha visto in queste settimane?

Cannavaro è un grande professionista, è il capitano e sta facendo molto bene. Sono contentissimo per lui e al momento lo ritengo titolare, ma in rosa c’è bisogno di concorrenza, di forze e di competitività. E questo vale per tutti i reparti
 

Come sta funzionando il nuovo modulo?

Il modulo può essere certamente variabile. Noi partiremo con il 4-2-3-1 ma questa squadra ha sempre giocato con i 5 dietro e potremo anche adeguarci cammin facendo a seconda dei momenti. Credo che il gruppo saprà essere all’altezza per ogni evenienza tattica. Siamo all’inizio ma credo che la strada sia giusta".

Quali sono le squadre più forti in avvio di campionato?

"Penso che la Juve è fortissima e poi ci sono Inter, Milan, Fiorentina e tante altre squadre di grande livello. Noi vogliamo inserirci al top della classifica e se facciamo le cose per bene possiamo riuscirci. E’ chiaro che alla fine vince una, ma quello che conta è essere competitivi e lottare per un traguardo fino alla fine

In cosa pensa che la squadra debba migliorare sinora?

Io sono perfezionista, sono eterno insoddisfatto perché voglio che la squadra dia sempre di più. Questa squadra ha carattere, forza e volontà e possiamo andare lontano. Poi vedremo come poter progredire, ma con il tempo arriveremo vicini ad ottenere il massimo".

Il turnover sarà costante anche quest’anno tra Europa e campionato?

I ragazzi devono essere pronti a tutto. Se in una settimana abbiamo due gare di livello alto tra Champions e campionato, giocherà chi sta meglio e l’altro riposerà. Ripeto: l’anno scorso il turnover era ridotto a 14 giocatori, oggi voglio una rosa che possa ruotare in tutti i 22 uomini rimanendo competitiva sempre. Ogni partita vale tre punti, che sia un big match o una gara di minore evidenza. La mia esperienza mi dice che per vincere bisogna battere tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento