rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Notizie SSC Napoli

Grassani (legale Napoli) su Spalletti: "Se va in un club o in una nazionale, somma clausola è dovuta"

"La clausola impegna il Napoli e Spalletti, nessun altro. Poi non è vietato che un club o una federazione, interessati a ingaggiare l'allenatore, possano surrogarsi al tecnico e versarne l'importo", spiega l'esperto di diritto sportivo

"La clausola impegna il Napoli e Spalletti, nessun altro. Poi non è vietato che un club o una federazione, interessati a ingaggiare l'allenatore, possano surrogarsi al tecnico e versarne l'importo". Così l'avvocato Mattia Grassani, tra i massimi esperti di diritto sportivo in Italia e legale del Napoli, ha parlato ai microfoni dell'Ansa della vicenda legata al possibile approdo di Luciano Spalletti sulla panchina della Nazionale.

"Spalletti è padrone del suo destino: se si colloca in un club, piuttosto che in una federazione, quella somma è dovuta. Oppure resta fermo. La clausola aveva lo scopo di ristorare il Napoli qualora Spalletti non avesse mantenuto la promessa di fermarsi per un anno e nella prospettiva che ci fosse una società concorrente. Nessuno pensava a una federazione... E la Figc mai ha pagato un club per un allenatore. Questo è lo scoglio politico da superare", le parole di Grassani riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grassani (legale Napoli) su Spalletti: "Se va in un club o in una nazionale, somma clausola è dovuta"

NapoliToday è in caricamento