rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Notizie SSC Napoli

Chelsea-Napoli 4-1 | Azzurri troppo ingenui, gli inglesi ne approfittano

Il Napoli dilapida il vantaggio dell'andata con una serie di leggerezze difensive, regalando il passaggio del turno al fortunato Chelsea. Tre "tenori" in ombra, decisivo l'infortunio di Maggio e l'ingresso di Dossena

Non è tempo per noi, diceva Ligabue. E forse per il Napoli è davvero così. La Champions si è rivelata una splendida esperienza, ma gli azzurri hanno dimostrato nel match della vita, di non essere ancora pronti nonostante si partisse da un buon vantaggio, al cospetto di un Chelsea in grosse difficoltà nella prima mezz'ora. Gli episodi sfortunati ed alcune ingenuità difensive che oramai rappresentano la regola per la squadra partenopea, hanno fatto il resto. Ai ragazzi di Mazzarri non rimane che rimboccarsi le maniche e provare a raggiungere il terzo posto in campionato, per partecipare nuovamente alla Champions il prossimo anno, magari con qualche innesto in più di spessore, soprattutto in difesa.

IL MATCH - Il Napoli comincia bene, controllando il Chelsea e ripartendo in maniera perfetta, sfiorando il gol in più occasioni. Al 25' circa, però, l'episodio chiave: De Sanctis, per la terza volta consecutiva, affretta inspiegabilmente il rinvio, consegnando a Maggio un pallone un pò ostico. L'esterno della Nazionale si allunga troppo il pallone e nel contrasto con un avversario si fa male. Maggio resta in campo per onore di firma e non riesce a marcare Sturridge che indisturbato crossa per Drogba che anticipa Aronica e batte De Sanctis per l'1-0 al 27'. La sciagura dell'infortunio di Maggio, fino ad allora uno dei migliori, si rivela doppia, visto che al suo posto entra in campo Dossena. Dopo il vantaggio inglese, i blues si galvanizzano, mentre il Napoli sparisce mentalmente dal campo. Già ad inizio ripresa, infatti, sugli sviluppi di un calcio d'angolo letteralmente regalato da Campagnaro, Terry anticipa tutti di testa e sigla il 2-0. Preso il secondo schiaffo, gli azzurri finalmente si risvegliano e accorciano le distanze grazie ad un gran gol di Inler, su tiro al limite dell'area. Siamo al 55' e con questo risultato sarebbe il Napoli a passare. De Sanctis salva il risultato su Drogba al 65', ma poco dopo Zuniga si esibisce nella solita serie di passi da tip tap davanti a Cech, fallendo il gol che avrebbe regalato la qualificazione. Al 75' sugli sviluppi dell'ennesimo calcio d'angolo, Dossena commette una cappellata inenarrabile, stoppando con la mano il colpo di testa di un avversario. L'arbitro concede il penalty che Lampard trasforma inesorabilmente. Si va ai supplementari. Il Napoli sembra averne di più dal punto di vista fisico, ma non ne approfitta. In chiusura del primo tempo supplementare, l'ennesima incertezza difensiva consente ad Ivanovic di battere completamente indisturbato al centro dell'area. 4-1, il Chelsea va avanti, gli azzurri tornano a casa.

LA SVOLTA - E' il 25' quando De Sanctis ancora una volta prova inspiegabilmente ad accelerare la ripresa del gioco, consegnando un pallone in velocità a Maggio. Su quell'azione l'esterno si fa male e resta in campo infortunato, consentendo a Sturridge di crossare indisturbato per Drogba. Maggio è costretto ad uscire poco dopo e al suo posto entra Dossena, che commetterà poi l'ingenuo fallo da rigore.

Chelsea-Napoli 4-1 © Tm NewsInfophoto


CHELSEA-NAPOLI 4-1

Chelsea (4-3-3): Cech, Ivanovic, Luiz, Terry (8' pts Bosingwa), Cole, Essien, Ramires, Lampard, Sturridge (18' st Torres), Mata (5' pts Malouda), Drogba. A disp. Turnbull, Kalou, Cahill, Mikel. All. Di Matteo

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica (5' sts Vargas), Maggio (36' pt Dossena), Gargano, Inler, Zuniga, Hamsik (1' sts Pandev), Lavezzi, Cavani. A disp. Rosati, Fernandez, Britos, Dzemaili. All. Mazzarri

Arbitro: Brych (Germania)

Marcatori: 28' pt Drogba, 3' st Terry, 10' st Inler, 31' st Lampard rig., 15' pts Ivanovic

Note: ammoniti Lampard, Cannavaro, Dossena, Cole, Inler, Campagnaro.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chelsea-Napoli 4-1 | Azzurri troppo ingenui, gli inglesi ne approfittano

NapoliToday è in caricamento