menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chelsea-Napoli: il commento di Mazzarri, De Laurentiis, Cannavaro e De Sanctis

Le parole dei protagonisti azzurri al termine del match dello Stamford

Le dichiarazioni dei tesserati del Napoli al termine del match con il Chelsea, raccolte dal sito ufficiale azzurro:

MAZZARRI - "Dopo 21 anni siamo riusciti ad arrivare agli ottavi di Champions e questo ci gratifica tanto. Certamente avremmo potuto proseguire ancora il cammino con un po' di fortuna in più. Stasera abbiamo creato più di loro, abbiamo sbagliato occasioni che solitamente concretizziamo e da lì la partita si è messa in salita. Siamo stati bravi a segnare il 2-1 ma loro sono stati molto incisivi sulle palle inattive anche grazie alla stazza di alcuni giocatori che hanno in rosa. Ma il Napoli ha giocato bene, ha creato tanto, e se solo pensiamo all'occasione di Zuniga, avremmo potuto segnare un altro gol almeno. Peccato, è andata così, siamo stati ingenui e non fortunati però la squadra ha giocato un'altra partita di grande spessore. Sono quelle partita che non nascono bene, ci si è messo anche l'infortunio a Maggio. Io credo che se si va rivedere la partita noi abbiamo giocato in maniera più limpida e lineare di loro, purtroppo sprecando qualche palla gol. Forse c'è mancata l'esperienza per chiudere con maggiore lucidità e tranquillità le occasioni buone. Resta il rammarico ma anche la soddisfazione di aver fatto una bellissima Champions. Sono orgoglioso di questo gruppo e l'esperienza maturata in questa avventura in Champions ci farà crescere ancora di più. Adesso abbiamo ancora undici finali da giocare in campionato e punteremo al terzo posto. Possiamo conquistare la finale di Coppa Italia mercoledì prossimo e questa annata può ancora regalarci gioie. Questa è una squadra di carattere e la delusione di stasera la trasformeremo in carica positiva. Vogliamo onorare la stagione provando a dare il massimo fino alla fine".

DE LAURENTIIS - "Ho ringraziato i ragazzi per questa bellissima avventura e li ho spronati affinchè possano riconquistare la Champions. Il Napoli stasera ha espresso un gioco forse superiore al Chelsea, ma magari abbiamo sbagliato qualche occasione in più rispetto a loro che hanno sfruttato ogni spiraglio. Ma non la considero una sconfitta perchè il Napoli ha meritato sia all'andata che al ritorno, contro un avversario che ha grandi campioni. Non ho nulla da reciminare, sono soddisfatto della squadra ed il desiderio che abbiamo tutti è quello di proseguire nelle prossime stagioni in questa grandissima manifestazione europea. Per noi questa è tutta esperienza che cresce, adesso abbiamo altri due fronti su cui lottare e vogliamo fare bene sia in campionato che in Coppa Italia. Il Napoli del futuro riparte da qui...".

CANNAVARO - "Perdere così ci lascia amarezza. Fa male uscire così perchè abbiamo avuto occasioni per segnare più di un gol. Usciamo a testa altissima e adesso daremo il massimo per tornarci in Champions. Vogliamo conquistare il terzo posto e daremo il massimo perché l'Europa deve essere il nostro palcoscenico".

DE SANCTIS - "E' stata una avventura importante per noi, abbiamo disputato una bellissima Champions e tutto ciò ci arricchirà sicuramente. Peccato essere usciti stasera perchè avevamo una grossa opportunità. Abbiamo giocato bene ma abbiamo anche sofferto la loro fisicità. Ma al cospetto di grandi avversarie in Europa siamo riusciti semrpe ad imporre il nostro gioco e la nostra organizzazione. Adesso ci prepariamo ad un finale di stagione importantissimo. Domenica ad Udine e mercoledì col Siena abbiamo due sfide che possono dire tanto sia sul campionato che sulla Coppa. Ripartiamo subito e cercheremo di puntare dritti ai due obiettivi che abbiamo davanti a noi".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento