menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chavez

Chavez

Chavez: "Volevo rimanere altri sei mesi in Argentina, ma Napoli è un'opportunità unica"

L'attaccante argentino continua a parlare della trattativa con il Napoli

Il futuro attaccante del Napoli Cristian Chavez, ha parlato all'emittente argentina Psl Radio. Ecco quanto tradotto ed evidenziato da Napoli Today: "Finchè non firmo non voglio dire niente, ma l'operazione è quasi conclusa. Il Napoli mi voleva già nel 2008, ma non avendo il passaporto comunitario, la cosa non si è concretizzata. Tutto ciò è un premio per quanto fatto nella scorsa stagione all'Atletico Tucuman. E' un'opportunità unica per me, per questa cosa del passaporto. Quando i dirigenti mi hanno chiesto di restare fino a dicembre, io gli ho detto che li capivo, ma che non potevo perchè non sapevo se poi più avanti il Napoli mi avrebbe cercato nuovamente. Tra l'altro andandomene ora, il San Lorenzo avrebbe comunque un corrispettivo economico che non avrebbe ottenuto fra sei mesi. Credo che questa sarebbe stata la mia stagione al San Lorenzo, perciò mi sarebbe piaciuto rimanere, ma questa è un'opportunità unica. Molti pensano che io vada in Italia per soldi, ma io vado per giocare in Serie A e in Champions, nonostante non abbia il passaporto comunitario".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento