menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cavani: "Questo gruppo vuole lasciare un segno nella storia del Napoli"

L'attaccante azzurro ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano uruguaiano El Pais

Edinson Cavani ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano uruguaiano El Pais. Ecco quanto tradotto ed evidenziato da Napoli Today:

CAMPIONATO - "Purtroppo abbiamo lasciato due punti alla Juventus, ma già contro il Lecce speriamo di tornare alla vittoria, anche se non sarà facile".

FUTURO - "Sento sempre tante voci sul mio conto da tempo, ma di vero non c'è nulla. Qualora ci sarà davvero qualcosa di concreto sarò il primo a saperlo. Ora penso solo al Napoli e far bene qui. Il campionato dove mi piacerebbe giocare un giorno è la Liga Spagnola. Si adatta meglio alle mie caratteristiche, ci sono più spazi".

CHAMPIONS LEAGUE - "Siamo stati inseriti nel "girone della morte" eppure possiamo farcela a passare il turno. Mercoledì sarà una partita chiave, vogliamo vincere per lasciare il nostro segno nella storia del Napoli. La Champions League è una competizione importantissima, giochiamo sempre dando l'anima".

2011 - "E' stato un anno molto buono, con il Napoli e con la Nazionale, vista la vittoria in Coppa America. Speriamo che si concluda alla grande con il passaggio del turno in Champions".

2012 - "Sarà un anno durissimo, il campionato, la Champions e gli impegni con la Nazionale. Tanti impegni e tanti viaggi".

NATALE - "Ringrazio il presidente De Laurentiis per l'invito di passare le festività natalizie tutti insieme, ma il 22 dicembre partirò per l'Uruguay. Queste feste sono sacre e vanno passate con la famiglia. Già siamo lontani dai nostri affetti per un anno intero noi calciatori".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento