menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassano: "Cavani mi ricorda un pò Protti"

Provocazione dell'attaccante barese al Matador

Antonio Cassano ha rilasciato un'intervista a Il Giornale. Ecco quanto evidenzia Napoli Today: "Milan-Napoli? Il destino è nelle nostre mani. Se facciamo bene il nostro lavoro, vinciamo perché siamo la squadra più forte e quella da battere, in Italia. Io sono tranquillo e sereno. So che se dovessi giocare, dovrei dare il 110%. Se toccherà a Pato, sarò felice per lui. Mazzarri? A livello tattico è un fenomeno. Prepara ogni partita in modo incredibile, 24 ore su 24 è concentrato sul calcio, sempre sul pezzo. É un fenomeno dal punta di vista professionale e mi fermo qui. Con Mazzarri, a Genova, ho avuto un buon rapporto. Spesso mi telefonava anche a casa, quindi c’erano contatti fuori da Bogliasco. Se lo conosco bene, lui sta pensando di venire a Milano e di vincere la partita. Avete sentito cosa ha detto? Dobbiamo preparare 12 finali, lui crede ciecamente allo scudetto. E si organizzerà per attaccarci sui lati e per sorprenderci con le ripartenze. Cavani? Nei tre precedenti anni di Palermo, la sua media-gol è stata di 12 gol a stagione, ha avuto questo exploit, Ibra è un’altra cosa. Ve li ricordate i 24 gol di Protti col Bari?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento