menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Llorente, Manco e Meret

Llorente, Manco e Meret

Napoli, presentato il calendario 2020. Meret e Llorente: "Gattuso ci ha trasmesso tanta grinta"

Alla Stazione Marittima la tradizionale presentazione del calendario ufficiale del club partenopeo. Presenti Formisano e i due calciatori

E' stato presentato alla Stazione Marittima il calendario ufficiale del Napoli 2020, in vendita in edicola al prezzo di 8,99 euro in abbinamento con il Corriere dello Sport o in alternativa sul sito del club partenopeo e su Amazon. Per la tredicesima edizione, dedicata al tema dell’inclusione razziale e sociale, ci sono in copertina Mertens, Insigne, Lozano, Llorente, Koulibaly e Manolas

Il nuovo progetto artistico è ispirato al rapporto tra SSC Napoli e il mondo. Le fotografie, realizzate dal team Santangelo Studios, propongono i ritratti dei calciatori suddivisi per paese d’origine, rendendo così omaggio alle diverse culture, unite sotto un unico club calcistico.

Presenti, oltre all'head of operations azzurro Alessandro Formisano, anche Alex MeretFernando Llorente e Francesco Manco, Area Manager Sud Italia di MSC Crociere. 

Queste le dichiarazioni salienti: 

Formisano: "Il calendario è un fiore all'occhiello per la società, che diverte anche i calciatori. Molti di loro potrebbero reinventarsi attori o modelli. Ancelotti nel calendario? Era prevista solo la partecipazione di calciatori con fisici da modelli. Il mister non c'era". 

Llorente: "Gattuso è un eccellente allenatore. E' arrivato subito forte, con tanta determinazione e voglia di aiutarci. Tirerà fuori il meglio di noi. Credo che ci darà tantissimo e andrà tutto bene. Se stiamo uniti sono convinto che recupereremo posizioni in classifica. Siamo una squadra forte e lo dimostreremo. Cerchiamo di dare il massimo in ogni partita, ma sempre si può dare di più. Noi ci mettiamo il cuore". 

Meret: "Gattuso ci ha trasmesso tanta grinta e tanta intensità negli allenamenti in questi due giorni. Ci sono grandi margini per fare meglio, siamo ancora a meno di metà stagione. Possiamo recuperare i punti perduti e soprattutto il quarto punto". 

Manco: "Siamo orgogliosi di questa partnership di lunga durata con SSC Napoli che, grazie a questo progetto, riesce a portare fuori dal campo da gioco importanti temi che rispecchiano valori assoluti condivisi da MSC Crociere. La scoperta e l’inclusione di diverse culture sono aspetti fondamentali condivisi, che ci rendono fieri di questa collaborazione con il club azzurro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento