menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Calcioscommesse

Calcioscommesse

Calcioscommesse, La Repubblica: "Rischiano Napoli, Udinese e Lazio"

Il noto quotidiano nazionale insiste su un possibile coinvolgimento di metà delle società della massima serie nel terremoto scommesse. Si rischia l'esclusione dalle Coppe Europee

La prossima sarà con ogni probabilità un'altra estate rovente per il calcio italiano. A sostenerlo è l'edizione odierna de "La Repubblica", secondo cui lo scandalo calcio-scommesse potrebbe riguardare almeno la metà delle squadre che militano attualmente in Serie A.

Tra queste rischierebbero di essere coinvolte anche Napoli, Lazio e Udinese. Ecco un estratto saliente di quanto scrive oggi, sulle pagine sportive del noto quotidiano nazionale, Fulvio Bianchi: "Questa è solo la prima stangata. Adesso, quando arriveranno le altre carte dalle procure di Cremona, Bari e Napoli, tremerà quasi tutta la serie A. Potrebbero essere coinvolte (dopo Siena, Atalanta e Novara che già sono nel primo filone) anche Genoa, Lazio, Napoli, Lecce, Chievo, Udinese. Almeno 10-11 club, metà campionato. E non è detto che non salti fuori anche qualche altra squadra".

"Il maxiprocesso - scrive ancora Bianchi su Repubblica - si terrà allo stadio Olimpico (sala stampa). Le decisioni di Palazzi per il secondo troncone del calcioscommesse arriveranno solo in giugno. I processi in luglio, prima del 2 agosto quando la Figc dovrà dare all'Uefa l'elenco delle italiane iscritte alle Coppe. E attenzione, le norme europee sono durissime, basta essere "coinvolto" per essere esclusi per una stagione. I club rischiano una penalizzazione afflittiva, da scontare in questa stagione o, più probabile, nella prossima. Le classifiche potrebbero essere riscritte. Inoltre saranno deferiti molti altri calciatori e allenatori: rischiano, per omessa denuncia, ad esempio anche Conte, tecnico della Juve, Bonucci e Pepe. Palazzi di solito chiede un anno o 8 mesi di squalifica, ma in caso di patteggiamento potrebbero avere 4 mesi. Sempre ovviamente che risultino colpevoli...".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento