ANTEPRIMA - Napoli, per la difesa torna d'attualità il nome di Rojo

Il difensore argentino è in uscita dal Manchester United e potrebbe fare comodo agli azzurri per la sua duttilità

Rojo

Torna d'attualità un nome già noto per la difesa del Napoli. Si tratta di Marcos Rojo, difensore argentino del Manchester United.

Per il 30enne, secondo quanto riferisce dall'Inghilterra l'esperto di mercato Duncan Castles durante l'ultima puntata di "Transfer Window Podcast", la richiesta dei 'red devils' per il cartellino del giocatore si aggirerebbe sugli 8 milioni di euro.

Un eventuale passaggio di Rojo al Napoli - ricorda Caught Offside - potrebbe essere favorevole dal punto di vista fiscale per l'ingaggio del difensore, grazie alle agevolazioni per il Decreto Crescita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento