menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il designatore Braschi: "Errori in favore di Inter e Milan, ma niente sudditanza"

Il designatore arbitrale difende ad oltranza la categoria

Il designatore arbitrale per la Serie A, Stefano Braschi, è intervenuto questa mattina nel corso di Radio Anch'io Lo Sport in onda su Radiouno. Ecco quanto evidenzia Napoli Today: "Non ci nascondiamo dietro il fatto che non ci sono degli errori, sarebbe stupido, ma noi li stiamo limitando al minimo. L'episodio di Ranocchia non si sarebbe visto senza la tv. E' chiaro che c'è un errore, c'era un fuorigioco. Che abbia toccato il pallone Ranocchia o lo abbia deviato il difensore del Cagliari non cambia niente perché la posizione di Ranocchia è partecipativa e il gol andava annullato. Per quanto riguarda il fallo di mano di Robinho, Banti era vicino e paradossalmente questo l'ha condizionato. Non è riuscito a vedere perché non aveva Robinho frontale ma di traverso e il fatto di essere vicino lo ha danneggiato. Lui mi ha detto che non ci ha capito molto. Si tratta di un errore punto e basta. Non si riesce a capire il perché, io da tutta la notte cerco di capire cosa può essere passato dalla sua testa, ma non ci sono riuscito, e' come quando a un portiere passa il pallone tra le gambe. Napoli-Catania? Non si può andare a sindacare su un fallo laterale di un minuto prima del gol. L'arbitraggio di Gava è stato buono, non ci sono stati episodi da segnalare. Sudditanza? Non ci crede più nessuno. Parliamo di errori e di cercare di risolverli. Il quarto uomo con l'auricolare e con le nuove regole può fare da arbitro aggiunto. Posso dire che quest'anno ha deciso molte volte episodi importanti, anche se nessuno se n'è accorto. L'arbitro di Milan-Napoli? L'ho già deciso due mesi fa, ma non lo dico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Monte di Pietà in vendita, i cittadini: "No a ristoranti e matrimoni trash"

  • Cronaca

    “Chi ha ucciso Maurizio ha dato una coltellata all'intera città”

  • Cronaca

    “Cinque ore di attesa per essere vaccinati”: la denuncia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento