Notizie SSC Napoli

Bologna-Napoli 2-0 | Gli azzurri sprecano l'impossibile e salutano il terzo posto

Il Napoli dice addio ai sogni Champions gettando al vento tutto nel primo tempo. Disastro nella ripresa, con gli azzurri incapaci di costruire una sola azione degna di nota

Un momento della partita

Finisce male il campionato del Napoli e forse è giusto così. Gli azzurri, per quanto mostrato in queste 37 giornate, non meritavano quel terzo posto. Troppe le occasioni sprecate, i regali fatti agli avversari, nonostante il campionato abbia aspettato Cavani e compagni fino alla fine. Meglio a questo punto non prendere parte alla prossima Champions, per non vedere altre 38 giornate di questo tenore anche nella prossima stagione e perchè non ci sia più l'alibi dell'impegno nella massima competizione europea a giustificare qualsiasi prestazione sciagurata.

IL MATCH - Il Napoli comincia la partita attaccando a tamburo battente, ma spreca tantissimo sottoporta. La prima occasione la getta via Hamsik al 3', calciando male a pochi passi da Agliardi. Al 7' grande discesa di Cannavaro che tira da fuori e colpisce in pieno la traversa. In contropiede gli azzurri sembrano poter fare quello che vogliono, ma Pandev e Cavani non sembrano in giornata. Al 17' passa il Bologna: quattro calciatori del Napoli vanno tutti su Morleo che riesce comunque a crossare, al centro tocca Acquafresca per Diamanti che Zuniga lascia colpire indisturbato per siglare l'1-0. Il Napoli sfiora il pareggio con Cherubin che di testa mette sulla traversa della propria porta. Cavani ha tre buone occasioni, ma le spreca malamente. Nella ripresa l'ingresso di Lavezzi al posto di Maggio, non sortisce alcun effetto. Il Bologna raddoppia con Rubin al 63' e chiude il match. I partenopei non reagiscono più, nel finale espulsi Dzemaili e Morleo per reciproche scorrettezze.


BOLOGNA-NAPOLI 2-0

Bologna (3-4-1-2): Agliardi, Antonsson, Loria, Cherubin, Garics, Mudingayi, Perez (38' pt Taider), Morleo, Diamanti (35' st Belfodil), Acquafresca (13' st Rubin), Di Vaio. A disp. Stojanovic, Sorensen, Crespo, Casini. All. Pioli

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis, Cannavaro, Aronica, Britos (17' st Dossena), Maggio (9' st Lavezzi), Gargano, Inler (22' st Dzemaili), Zuniga, Hamsik, Pandev, Cavani. A disp. Colombo, Grava, Fideleff, Vargas. All. Mazzarri

Arbitro: Bergonzi di Genova

Marcatori: 17' pt Diamanti, 18' st Rubin

Note: ammoniti Loria, Gargano, Cherubin, Britos, Cannavaro, Cavani, Aronica. Espulsi al 45' st Dzemaili e Morleo per scorrettezze.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna-Napoli 2-0 | Gli azzurri sprecano l'impossibile e salutano il terzo posto

NapoliToday è in caricamento