menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bigon: "Matavz? Dobbiamo solo chiudere. Inler? Vedremo in estate"

Il ds azzurro fa il punto della situazione sul mercato

Riccardo Bigon fa il punto del mercato ai microfoni di Radio Marte. Si comincia da Ruiz: "E' un ragazzo giovane, è un under 21 spagnolo, questo è un marchio di garanzia, ma diamogli il tempo di ambientarsi nel nostro calcio. L'ho conosciuto lo scorso marzo, le squadre interessate erano tante, eravamo sul punto di perderlo, ma siamo riusciti a spuntarla. La cessione di Datolo in estate è servita per instaurare un buon rapporto con l'Espanyol. Ora lasciamo lavorare Mazzarri. C'è un bel clima nello spogliatoio, i nuovi non avranno problemi". Il discorso si allarga pure a Mascara: "E' stata una trattativa difficile anche perché lui era il capitano del Catania. Ha prevalso la sua voglia di vestire la maglia azzurra. E' una pedina importante in attacco, ci darà una grossa mano". Sguardo proiettato a giugno. Si parla di Matavz: "Ci sono tutte le condizioni per chiudere l'affare, deciderà il Napoli dove e quando. Ieri mancavano i tempi tecnici per l'acquisto ufficiale anche perché avremmo dovuto girarlo in prestito al Groningen". Diversa la situazione di Inler: "L'accordo non c'è ancora. Vedremo in estate". Adesso l'attenzione si sposta sui rinnovi: "Stimiamo molto Pazienza. Abbiamo già sistemato la situazione di Paolo Cannavaro, adesso lavoriamo su Michele. L'importante è che ci sia chiarezza. Troveremo una soluzione che faccia contenti tutti". Chiusura su Lavezzi: "Ci ho parlato, ha detto che vuole una grande squadra precisando che può essere il Napoli. Non ha dato garanzie al mille per mille sul suo futuro, ma per tutti noi è così".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento