Benevento-Napoli, Gattuso: "Bravi a rimontare". Insigne: "Successo meritato"

Le interviste degli azzurri a fine partita

Gattuso (foto Ansa)

Queste le dichiarazioni dei protagonisti azzurri al termine di Benvento-Napoli, rilasciate ai microfoni di Dazn, ed evidenziate dal sito ufficiale del club partenopeo.

Gattuso: "Siamo stati bravi a rimontare, prestazione buona. La partita non è stata semplice e si è messa in salita dopo il loro gol. Nella ripresa abbiamo alzato il ritmo e siamo riusciti a comandare il gioco segnando due gol. Ho messo dentro Petagna perchè conosco i progressi che sta facendo fisicamente e so quanto stia lavorando. Ci serviva una forza in più in area e tra l'altro ha grande capacità di legare il gioco. Oggi non abbiamo trovato profondità perchè non ce n'era. Il Benevento era chiuso e ordinato e dovevamo allargare maggiormente il gioco, come poi abbiamo fatto soprattutto nella ripresa. Nel primo tempo eravamo ben messi ma il possesso era sterile. Avevamo necessità di velocizzare il palleggio ma anche avere più incisività. Poi col passare dei minuti siamo cresciuti e siamo stati bravi a mettere la partita dalla nostra parte".

Insigne: "Sono contento del gol e faccio i complimenti anche a mio fratello. Il sinistro non è il mio piede preferito ma ho calciato molto bene e devo dire che è stata una rete bellissima. Mi fa piacere soprattutto che sia servita per vincere perchè oggi abbiamo creato tanto e il successo è meritato. Cosa ho detto a mio fratello a fine gara? Gli ho detto che il mio sinistro è meglio del suo. No, scherzo, ci siamo abbracciati anche perchè oggi è stato un giorno emozionante per la nostra famiglia. Adesso dobbiamo guardare all'Europa giovedì perchè abbiamo bisogno di fare risultato in Spagna, dopo il passo falso all'esordio. Siamo concentrati perchè ci teniamo all'Europa League e vogliamo proseguire il cammino. Con Gattuso abbiamo un gran rapporto. Da quando è arrivato stiamo facendo un gran percorso e lui ha grande merito per i progressi che abbiamo compiuto". 

Petagna: "Ringrazio Gattuso per la fiducia e per come mi ha aiutato oggi. Da Gattuso sto imparando tanto, mi segue continuamente e quando sono entrato mi ha guidato lui verso il gol. Mi ha detto di stare con maggiore insistenza in area e proprio da un mio inserimento è arrivato la rete. Sono contento del lavoro che sto svolgendo seguendo le indicazioni del mister, mi sto ambientando benissimo e mi piace giocare in varie posizioni in attacco. Posso aiutare Victor lanciandolo a rete ma posso anche rientrare e dare una mano ai compagni. Credo che queste siano le mie migliori caratteristiche e qui le sto mettendo in mostra sempre con maggiore evidenza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

Torna su
NapoliToday è in caricamento