Notizie SSC Napoli

Napoli: Benatia-Behrami-Cissokho, un tris per sognare

Bigon e De Laurentiis lavorano a fari spenti sul mercato per consegnare a Mazzarri un trio di calciatori capaci di far fare il salto di qualità all'organico azzurro

Eppur si muove. Fa più comodo al Napoli far credere di essere fermo e sonnacchioso, per meglio lavorare a fari spenti sul calciomercato. La società partenopea non vuole ripetere quanto fatto in passato ed aspetta il momento più propizio per piazzare il colpo giusto, senza strapagare giocatori a cui al momento vengono date quotazioni di mercato superiori al loro reale valore.

Tra questi ce ne sono tre in particolare: Mehdi Benatia, Aly Cissokho e Valon Behrami. Per il primo si tratterà soprattutto di capire la situazione relativa a Samir Handanovic. L'Udinese, dopo aver già ceduto Isla e Asamoah, farà partire solo un altro dei propri gioielli. Se Handanovic dovesse restare, il terzo "sacrificato" potrebbe essere proprio Benatia. La valutazione del club bianconero per il difensore marocchino è addirittura di 18 milioni, ma la sensazione è che potrebbero bastarne anche 14 o 15 per strappare il 25enne alla corte di Guidolin.

Richiesta troppo alta anche quella fatta dal Lione per Aly Cissokho. Il Napoli si guarda intorno (Armero, Balzaretti, Pereira), ma in realtà aspetta che le acque si calmino e che i francesi, piuttosto che rischiare di perdere l'esterno sinistro a parametro zero fra 11 mesi, decidano di darlo via per una cifra vicina agli 8 milioni.

Non cambia la strategia anche per Behrami: da Firenze riferiscono che lo svizzero non sarebbe intenzionato a rinnovare il contratto con il sodalizio viola. La richiesta per lasciarlo partire è di 10 milioni, l'offerta del Napoli è di 5. A 7 si può chiudere, con un contratto da 1,5 milioni netti a stagione per il compagno di nazionale di Inler e Dzemaili.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli: Benatia-Behrami-Cissokho, un tris per sognare

NapoliToday è in caricamento