menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arsenal-Napoli 2-0, le pagelle | Disastro in difesa, pochissime le sufficienze

Britos e Zuniga protagonisti in negativo. Pandev non pervenuto. Reina e Mertens gli unici a salvarsi nel naufragio azzurro

Le pagelle di Arsenal-Napoli 2-0:

Arsenal: Szczesny 6,5, Sagna 7, Mertesacker 6,5, Koscielny 6,5, Gibbs 6,5; Arteta 6,5, Flamini 6,5; Rosicky 6,5 (63' Wilkshere 6), Ramsey 7,5 (87' Monreal sv), Ozil 7,5; Giroud 7. All. Wenger 7

Napoli: Reina 6,5, Mesto 5, Albiol 5,5 (83' Fernandez sv), Britos 4, Zuniga 4; Inler 5, Behrami 5; Callejon 5 (77' Duvan sv), Hamsik 5, Insigne 5; Pandev 4,5 (61' Mertens 6). All. Benitez 5

Arbitro: Mazic 5

MIGLIORI TODAY

REINA 6,5: evita che il passivo sia ancor più pesante in un paio di occasioni e nelle uscite alte è sempre risolutivo

MERTENS 6: entra in un momento difficile e in verità un pò di brio prova a darlo. Ha un difetto enorme, però: non passa mai il pallone

PEGGIORI TODAY

BRITOS 4: una serata disastrosa. Fortissime le responsabilità nei due gol dell'Arsenal, da condividere con Zuniga. Non becca quasi mai gli avversari. Ogni disimpegno diventa un problema

ZUNIGA 4: dovrebbe mangiarsi il campo dopo il rinnovo contrattuale a cifre da capogiro (ma le meriterà?) ed invece commette errori da partita di dopolavoristi del martedì sera. Insieme a Britos è responsabile dei due gol dell'Arsenal

PANDEV 4,5: è vero che le palle giocabili a sua disposizione sono poche, ma riesce a sbagliare anche le giocate più elementari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento