menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Napoli, rivoluzione a centrocampo. Via anche Pazienza?

Non c'è accordo tra gli azzurri ed il centrocampista per il rinnovo contrattuale. L'Udinese pronta a riabbracciarlo?

 Walter Gargano potrebbe essere l'unico calciatore del reparto di centrocampo ad essere riconfermato dal Napoli. Dopo Cigarini e Bogliacino, già sul piede di partenza da qualche settimana, anche Michele Pazienza potrebbe lasciare l'azzurro. Proprio ieri, infatti, l'incontro tra gli agenti del calciatore e il ds azzurro Bigon non si è concluso nel migliore dei modi, non essendosi trovato l'accordo per il rinnovo contrattuale, come confermato anche da Gianluca Di Marzio a Sky Sport. A questo punto, con il centrocampista pugliese che chiede un aumento contrattuale, il Napoli potrebbe decidere di lasciarlo partire, inserendolo magari nell'affare Inler con l'Udinese come possibile contropartita. In Friuli Pazienza troverebbe quel Guidolin che lo aveva richiesto già la scorsa estate quando era l'allenatore del Parma. Ma come già detto in precedenza, l'ex Fiorentina potrebbe non essere il solo centrocampista a lasciare la società partenopea. Anche Cigarini (richiesto da Lazio, Espanyol, Palermo ed Udinese) e Bogliacino (Cagliari, Lazio e Lecce su di lui) dovrebbero essere al passo d'addio con il Napoli. In arrivo, invece, oltre ad uno tra Inler, Guarente e Ledesma ci sarebbe già pronto il giovane centrocampista argentino Franco Zuculini, per il quale Bigon sembrerebbe aver trovato l'accordo con l'Hoffenheim per un prestito con diritto di riscatto fissato a 6,5 milioni di euro. Si fa sempre più vicino, inoltre, il ritorno di Manuele Blasi, che, soprattutto se dovesse partire Pazienza, potrebbe dunque avere una nuova chance in azzurro, dopo l'addio causato dai dissidi con la coppia Marino-Donadoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento