rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Notizie SSC Napoli

Ancelotti: "A Belgrado ho già vinto sia da calciatore che da allenatore. Spero di ripetermi"

Il tecnico del Napoli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Stella Rossa

"Tutti sanno che domani giocheremo su un campo difficilissimo, ma abbiamo tanto entusiasmo per cominciare bene questa avventura". Così Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Stella Rossa-Napoli.

"Ho giocato due volte sul campo di Belgrado sia da calciatore che da allenatore e tutt’e due volte è andata bene. Speriamo che non ci sia due senza tre, però a parte questo sappiamo che affronteremo una squadra solida su un campo caldissimo. Credo che in tutta Europa sappiano quanto sia difficile giocare sul campo di Belgrado, abbiamo grande rispetto nel valore della Stella Rossa. Dobbiamo lottare e soffrire, abbiamo un girone difficilissimo, ma siamo anche eccitati e motivatissimi a giocare contro avversari così prestigiosi".

"Ciò che mi preme - ha proseguito il tecnico azzurro - è che la squadra non senta troppo la tensione o la preoccupazione. La Champions è una manifestazione che non ti permette di pensare troppo in là. Bisogna concentrarsi sulla prima gara e poi vedremo. Io sono convinto che questa squadra è competitiva anche in Champions. Partire bene sarebbe importante anche per il morale, proveremo ad imporre il nostro gioco sin da domani".

"La Champions è una competizione che sente molto non solo la squadra ma anche la città di Napoli e noi faremo di tutto per dare una gioia ai nostri tifosi. Anche il Presidente è con noi per far sentire la sua carica. Probabilmente non abbiamo l’esperienza di altre squadre più titolate ma certamente c’è l’entusiasmo da parte di un gruppo giovane a mettersi in evidenza. La Champions è una competizione al quale teniamo tutti tantissimo".

Sulla formazione Ancelotti ha aggiunto: "Non ho ancora deciso la formazione, devo valutare bene l’ultimo allenamento. Abbiamo bisogno di una squadra fresca perché credo che domani i ritmi sono alti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancelotti: "A Belgrado ho già vinto sia da calciatore che da allenatore. Spero di ripetermi"

NapoliToday è in caricamento