menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis

Ammutinamento, è il giorno della "vendetta" di ADL: stangata ai calciatori

La richiesta di risarcimento arriverà fino al 25% dello stipendio mensile lordo di ottobre, eccetto che per Allan per il quale sarà del 50%. I giocatori intanto preparano la strategia difensiva

È scontro totale in casa Napoli sulla vicenda del cosiddetto “ammutinamento”. Oggi è il giorno della resa dei conti: De Laurentiis - tornato da Los Angeles - ha dato l'ok per l'invio delle raccomandate volte ad attivare i procedimenti disciplinari verso i calciatori.

La richiesta di risarcimento secondo quanto riportato dalla Gazzetta del Sport arriverà fino al 25% dello stipendio mensile lordo di ottobre, eccetto che per Allan per il quale sarà del 50%. La multa dovrebbe quindi attestarsi intorno ai 2,5 milioni di euro.

Parla Edo De Laurentiis: "Loro sono dei dipendenti"

Intanto i calciatori dal loro canto si sono attivati per capire quali possano essere i margini per opporsi ai provvedimenti decisi da De Laurentiis. A tutelare l'interesse dei giocatori sarà l'Assocalciatori. A quanto pare, la difesa degli “ammutinati” si concentrerà sul fatto che la decisione del ritiro andava formalmente comunicata, laddove invece il presidente ne aveva parlato soltanto attraverso la radio ufficiale.

Il blog: ammutinamento azzurro, la caduta degli eroi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento