menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Triangolare: Valencia-Napoli 1-1 (6-5 dopo i calci di rigore)

Rinaudo decisivo in negativo. Nei 45' minuti di gioco regolamentare in gol il baby Maiello

 Il Napoli perde la prima sfida del triangolare di Palermo, ma solo ai calci di rigore contro il Valencia. Il match per gli azzurri comincia subito in salita, visto che dopo pochi minuti un intervento scomposto di Rinaudo in area regala un calcio di rigore agli spagnoli, trasformato da Soldado. I partenopei faticano ad entrare in partita, la difesa balla in almeno un altro paio d'occasioni e a centrocampo Blasi e Pazienza soffrono non poco il palleggio dei valenciani. Si muovono bene Quagliarella e Zuniga, supportati talvolta dalle folate di Dossena, quasi mai da quelle di Maggio, apparso ancora a corto di condizione. Sul finale del match, però, gli azzurri hanno un sussulto d'orgoglio e vanno in gol con Maiello che approfitta di una dormita colossale della retroguardia iberica. Ai rigori decisivo l'errore di Rinaudo, dopo le trasformazioni nell'ordine di Quagliarella, Zuniga, Dossena e Aronica.

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis 6,5; Grava 6, Rinaudo 5, Aronica 6; Maggio 5,5, Blasi 5,5, Pazienza 5,5, Dossena 6; Maiello 6, Zuniga 6,5; Quagliarella 6,5.

Valencia: Moya, Miguel, David Navarro, Ricardo Costa, Del Horno, Joaquin, Albelda, Carles, Feghouli, Costa, Soldado. All. Emery

Arbitro: Gervasoni di Mantova
Marcatori: 4' Soldado rig. (V), 38' Maiello (N)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento