ANTEPRIMA - Allan, il Napoli chiede 80 milioni: il Psg pensa al 'piano B'

De Laurentiis non si smuove dalla sua richiesta e così i parigini pensa ad una soluzione alternativa al brasiliano per rinforzare il centrocampo

Allan (foto Ansa)

Allan resta uno dei grandi obiettivi di mercato del Paris Saint Germain. Il club transalpino, però, stando a quanto riferisce dalla Francia "TF1" non è disposto a pagare gli 80 milioni di euro richiesti dal Napoli per il cartellino del centrocampista brasiliano.

Aurelio De Laurentiis sembra irremovibile su questa cifra per privarsi del suo gioiello e così i parigini starebbero pensando ad un 'piano B' per rinforzare la mediana.

Nel mirino del Psg, infatti, è finito Idrissa Gueye dell'Everton, considerato la principale alternativa all'azzurro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Pino Grazioli positivo al Covid, Borrelli: "Forza Pino tieni duro"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento