L'incredibile storia di Alfonso: in giro tra i quartieri poveri del mondo a regalare magliette del Napoli

Era in Thailandia quando vide due bimbi indossare le magliette del Chelsea e della Juve. "Perché non hanno quella del Napoli?", si chiese. Così è iniziata la sua avventura

Alfonso

Gira per il mondo e distribuisce magliette del Napoli ai bimbi che giocano a pallone in strada. È la storia del 33enne partenopeo (di Frattamaggiore) Alfonso Avino. Informatico a Barcellona, tra un intervallo dal lavoro e l'altro visita paesi stranieri. Africa, Asia, Alfonso è stato davvero ovunque.

Era in Thailandia quando vide due bimbi indossare le magliette del Chelsea e della Juve. "Perché non hanno quella del Napoli?", si è chiesto. E subito dopo ha regalato ad uno di loro la sua. Un gesto che è diventato un'abitudine e che ora porta avanti nei quartieri popolari di mezzo mondo.

Alfonso si concentra sulle zone difficili. Ha tantissimi aneddoti da raccontare: da quando ha regalato un pallone e due casacche azzurre a dei bimbi che in Colombia giocavano con le noci di cocco, a quando dei bambini in Namibia gli hanno inviato un video in cui urlavano "Forza Napoli" dopo che lui gli ha fatto avere le magliette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tantissime le sue avventure, così come avventuroso è quanto gli è successo fin qui. Da Frattamaggiore a Londra, poi a Barcellona dove vive da 8 anni. "Qui siamo in tantissimi napoletani tifosi azzurri", spiega.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Tragedia della strada in via Arenaccia, c'è una vittima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento