Addio Hamsik, tra i calciatori svincolati tre possibili sostituti di qualità: c'è Yaya Toure

Se la società decidesse di ingaggiare un calciatore svincolato per sopperire temporaneamente alla mancanza del capitano, troverebbe tre profili di sicuro rendimento: Yaya Toure, Yohan Cabaye ed Emil Hallfredsson

(Yaya Toure al Manchester City / foto Ansa)

Non sarà facile (il Napoli raramente ricorre alla lista svincolati) eppure c'è una piccola possibilità che il club azzurro - risolta la situazione di Hamsik - torni sul mercato tra i calciatori rimasti senza ingaggio. Tra questi tre profili nel ruolo di centrale di centrocampo sono particolarmente interessanti e potrebbero rimpiazzare, temporaneamente, il capitano slovacco che s'appresta a volare in Cina. Analizziamoli nel dettaglio. 

YAYA TOURE - Sicuramente il nome più importante in lista. Trentacinque anni compiuti a maggio, il calciatore ivoriano in carriera ha vinto tutto: una Champions League (Barcellona 2008/2009), una Supercoppa Uefa (2009), tre campionati inglesi (Manchester City), due campionati spagnoli (Barcellona), un campionato greco (Olympiakos), numerose coppe e un trofeo con la sua Nazionale (Coppa d'Africa 2015). Dopo tre stagioni al Barcellona e otto al Manchester City, Yaya Toure ha trascorso gli ultimi quattro mesi con l'Olympiakos, società greca che l'aveva proiettato 12 anni prima nel grande calcio. Dopo sole cinque presenze l'ivoriano ha rescisso il contratto a dicembre. Per il Napoli significherebbe tanta esperienza e una presenza carismatica nello spogliatoio. 

yohan cabaye-2

YOHAN CABAYE - Non sarà famoso come Yaya Toure, ma Cabaye è un signor giocatore. Trentatre anni appena compiuti, il francese (48 presenze in Nazionale transalpina, secondo posto agli Europei 2016) ha vinto tre campionati in patri (con Lille e PSG). Compagno di squadra di Cavani, Cabaye ha guidato la mediana del PSG nelle stagioni 2013/2014 e 2014/2015. Per tre anni ha giocato da titolare in Premier League, con il Crystal Palace, prima di passare all'Al Nasr, a Dubai. Da dicembre è svincolato. 

emil hallfredsson-2

EMIL HALLFREDSSON - Forse il nome meno suggestivo tra i tre, ma certamente quello che conosce meglio la Serie A. Emil Hallfredsson, 34 anni, aveva iniziato la stagione con il Frosinone ma deve riprendersi da un infortunio e ha preferito farlo da svincolato. Dopo due stagioni alla Reggina, sei al Verona e tre all'Udinese, l'islandese (presente agli ultimi Mondiali in Russia) ha messo insieme quasi 300 partite nella massima serie italiana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SOLUZIONE INTERNA - Tra i tre nomi, la soluzione interna resta la più probabile. Il Napoli ha in rosa Allan, Fabian Ruiz, Diawara e Zielinski. Confermando il 4-4-2 come modulo, ci sarebbero le coppie per UEFA e campionato. Con il 4-3-3, Ancelotti avrebbe comunque un discreto margine di scelta ma poche risorse in panchina. Sperando sempre nell'integrità fisica e morale dell'intera rosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento